Sebastian Solè alla vigilia dell’atteso match Perugia-Modena di domani sera al Palabarton

Sebastian Solè alla vigilia match Perugia-Modena al Palabarton

Sebastian Solè alla vigilia dell’atteso match Perugia-Modena di domani sera al Palabarton

“Fare un bello spettacolo ai tifosi, alla gente che segue la pallavolo, una bella partita. Queste sono partite belle che tutti aspettano e che guardano”.


da Alessandra Valentini


Esordisce così Sebastian Solè parlando dell’incontro di domani contro il Modena. Si alzano le aspettative per una partita che si aspetta spettacolare contro una squadra favorita per vincere e che giocherà bene con giocatori molto forti che possono fare bene.

Una delle armi della Sir è la battuta che finora ha aiutato molto ed è un punto di partenza per fare altre cose e fare una bella gara.

“La fase di battuta dobbiamo usarla molto bene” dice Seba parlando delle caratteristiche della Sir che possono mettere in difficoltà Modena. Ci sono pochi giorni da una partita all’altra perciò poco tempo per prepararsi ma fino a domani è tutta una preparazione.

In confronto allo scorso anno ora c’è il pubblico carico a supportare la squadra con un clima che piace molto ai Block Devils, Modena ha campioni che la Sir cercherà di mettere in difficoltà soprattutto in ricezione.

Nell’ultima partita contro Ravenna tutti hanno avuto modo di giocare e dare un po’ di riposo ai giocatori che giocano più spesso, potendo contare su elementi validissimi.

  • Ormai da alcuni anni che Sei in Italia, com’è cambiato, se è cambiato, il tuo approccio in campo alle sfide importanti come può essere quella di domani contro Modena? “Passando gli anni si intraprende più esperienza. Queste partite le prendo come qualsiasi altre perché quando scendo in campo la voglia di giocare c’è, poi ovviamente queste partite ci danno una carica in più che bisogna trasformare in cose positive come pensare alla squadra, poi sono partite che tutti guardano e tutti abbiamo voglia di fare bene”
  • Com’è il rapporto della tua famiglia con Perugia? “Benissimo. Stiamo molto bene, la famiglia cresce e siamo tranquilli e sinceramente ce la godiamo”.
  • Secondo Seba sono vari i giocatori forti di Modena che possono dare fili da torcere: sicuramente Bruno e due schiacciatori tra cui l’opposto e lo scontro con loro può solo offrire lo spettacolo di alto livello che tutti noi ci aspettiamo.


 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*