Maltempo in Italia sabato e domenica arriva l’inverno russo, venti, gelo e neve

 
Chiama o scrivi in redazione


Maltempo in Italia sabato e domenica arriva inverno russo venti gelo neve

da ilmeteo.it
Grandi manovre sullo scacchiere europeo, 
il gigante anticiclone che fino a Venerdì aveva portato bel tempo e una prematura primavera, tra Sabato e Domenica permetterà l’arrivo di gelide correnti orientali. Una vera aggressione invernale dalla Russia che caratterizzerà il tempo dell’ultimo weekend di Febbraio.

Sabato mattina piomberà il vero inverno sul medio e basso Adriatico e il Sud dove, a peggiorare la situazione, avremo la formazione di un vortice di bassa pressione sullo Ionio. Tempo in peggioramento sull’Abruzzo e sul Molise con deboli nevicate possibili fino al piano. Maltempo anche sul resto del Sud con neve in pianura su gran parte della Basilicata, su alcune zone della Puglia (o mista a pioggia sulle coste) e a quote bassissime sulla Calabria e sulla Sicilia Nordorientale.

Raffiche di vento fino a 120 km/h e poi mareggiate con onde fino a 8 metri colpiranno la fascia più meridionale adriatica, tirrenica e le aree orientali della Sardegna. Sul resto del Paese lo scenario sarà più tranquillo con sole prevalente, seppur in un contesto ventoso e più rigido.

Domenica è atteso un miglioramento sull’area adriatica, ma il tempo continuerà a rimanere molto instabile su Calabria e Sicilia ioniche con rischio di forti piogge o locali nubifragi (specie sul siracusano). Residue nevicate possibili a quote medie (500-900 metri) sui monti calabresi e siciliani. Bel tempo invece al Nord e sui versanti tirrenici dove il contesto risulterà però ancora ventoso e freddo.
Con l’arrivo dei venti freddi sparirà la nebbia al Nord e l’aria comincerà a pulirsi gradualmente, divenendo meno inquinata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*