Vigili del Fuoco di Perugia e Terni oggi alla Parata di Roma e non solo

 
Chiama o scrivi in redazione


Vigili del Fuoco di Perugia e Terni oggi alla Parata di Roma e non solo
I ragazzi a Roma

di Morena Zingales
Vigili del Fuoco di Perugia e Terni oggi alla Parata di Roma e non solo Li cerchiamo sempre. Il primo numero che facciamo quando siamo in difficoltà è il 115. E loro, con la pazienza che si ritrovano, corrono in nostro aiuto, a volte anche per sciocchezze. Si fanno in 4 per noi e molto spesso ci dimentichiamo di citarli. Poche volte vengono ringraziati, però quello che fanno non passa inosservato, è sotto gli occhi di tutti, sia per cose brutte, sia per cose belle. Come quella che hanno fatto oggi. Sono i Vigili del Fuoco che stamattina, pur essendo un giorno di Festa, hanno lavorato ugualmente e ancora una volta hanno messo a dura prova le loro capacità.

LEGGI ANCHE: Festa della Repubblica a Perugia, toccante la calata del vessillo tricolore

Acrobati più che mai, senza paura, si sono resi disponibili per la Patria, facendoci rivivere momenti di straordinaria bellezza. Ed è così che Filippo Rondoni, Francesco Menchinella, Carlo Alberto Parrini, Federico Ricci, Marco Silvestri e Vittorio De Angelis, Vigili del Fuoco dei comandi di Perugia e Terni hanno lasciato l’Umbria per qualche ora. Sono andati Roma per partecipare alla Parata davanti al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a tutte le Autorità e ai cittadini presenti nella Capitale.

Ma non è solo Roma. I loro colleghi rimasti in Umbria hanno partecipato alle varie cerimonie organizzate nelle diverse città della regione. A Perugia ad esempio, spettacolare la discesa della bandiera nazionale dal palazzo della Provincia in piazza Italia, alla presenza delle massime autorità, di numerosi Sindaci, del direttore regionale Ruggiero e del Comandante Notaro. Grazie di Cuore ragazzi per questi momenti e non solo per questi!

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*