Evento nazionale dell’H2O, il benvenuto della chiesa umbra ai partecipanti

La Chiesa umbra dà il benvenuto ai partecipanti all’“H2O”, il 2° Happening nazionale degli Oratori promosso dal Forum degli Oratori Italiani (FOI), presenti ad Assisi dal 4 al 7 settembre e provenienti da 65 diocesi di 15 regioni.

A questa importante quattro-giorni, in cui verrà approfondito il tema “LabOratori di Comunità” con interessanti momenti di scambio di esperienze, formazione e programmazione di iniziative future, parteciperanno oltre 40 realtà associative che in Italia si occupano a tempo pieno della Pastorale oratoriana insieme ai rappresentanti degli Uffici della Pastorale giovanile a cominciare da quello nazionale della Cei.

Il cardinale arcivescovo di Perugia-Città della Pieve Gualtiero Bassetti, vice presidente della Cei, in occasione della recente presentazione ai vescovi umbri dell’evento “H2O”, ha parlato di una «nuova primavera» degli Oratori, evidenziando quanto da lui rilevato nella Visita pastorale alle comunità parrocchiali della sua Diocesi. «Ho notato nelle Parrocchie – ha commentato il cardinale –, dove ha preso corpo l’attività oratoriale, una maggiore vivacità per l’intera comunità.

Oggi l’Oratorio è un centro vivo attorno al quale ruotano le attività più importanti di ogni comunità che rivolge a fanciulli e ragazzi: dalla catechesi all’animazione ricreativa fino a quelle culturali, caritative e missionarie, che sono espressione dell’intera comunità cristiana. L’Oratorio ha una sua centralità ed è punto di riferimento per tutti anche a livello sociale.

Constato con gioia per la nostra regione – ha concluso Bassetti – lo sviluppo e l’incremento delle attività oratoriali ed anche per questo l’Umbria si appresta ad ospitare il secondo Happening nazionale, offrendo ai partecipanti diverse esperienze maturate».

Il cardinale Bassetti interverrà a questo atteso evento sabato 6 settembre (ore 11.30), prendendo parte ai lavori della sessione “Segnali di Comunità”. Porterà la sua testimonianza insieme a quella di padre Carlos Charly Olivero, missionario argentino, della Parrocchia Virgen de los Milagros de Cacupé e stretto collaboratore di Padre José ‘Pepe’ Di Paola nella fondazione dell’Hogar de Cristo, centro per giovani tossicodipendenti e in difficoltà, inaugurato nel marzo 2008 dall’allora cardinale Bergoglio.

Questo appuntamento precederà l’incontro con la stampa (in calendario alle ore 12), al quale interverrà lo stesso cardinale Bassetti insieme a don Michele Falabretti, responsabile del Servizio nazionale per la Pastorale giovanile della Cei, e a don Marco Mori, presidente del Forum degli Oratori Italiani.

In Italia gli Oratori sono 7.000 con 1 milione e mezzo di bambini e ragazzi accolti da oltre 300 mila animatori. Sono dati che rappresentano «il quadro di partenza di questo 2° Happening nazionale – commentano i suoi promotori –, che vuole fare il punto su quanto realizzato e trovare nuovi spunti per continuare a far crescere questa delicatissima attività pastorale della Chiesa italiana.

La fioritura di nuovi Oratori in molte regioni, a cominciare proprio dall’Umbria che ospita l’evento (dove sono 110 gli Oratori parrocchiali attivi con 11 mila fanciulli ed adolescenti accolti, n.d.r.), mostra una vitalità che fa ben sperare per il futuro e che stimola nuove realtà parrocchiali a scegliere questo stile, quello dell’Oratorio, per raggiungere i più giovani delle proprie comunità».

Nutrito è il programma del 2° Happening nazionale degli Oratori consultabile sul sito: www.oratori.org .

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*