Gli Area765 in concerto a Bastia Umbra al Ceiba Pub Summer

Gli Area 765 continuano senza soste il loro tour 2014, che in questa estate li ha visti esibirsi in numerose tappe nel centro-sud Italia. Il prossimo venerdì 19 settembre saranno in concerto a Bastia Umbra (Perugia), al Ceiba Pub Summer (via Bastiola 95, tel. 347 8430277 – mail: ceibapub@gmail.com), per presentare brani tratti dalla loro ultima produzione discografica, “Altro da fare”, album che ripercorre in unplugged il meglio del loro repertorio, dal periodo Ratti della Sabina fino a ‘Volume Uno’ (album d’esordio nel 2012 del progetto Area765). Il tour farà tappa anche a Empoli (Fi) il 20 settembre e a Contigliano (Ri) il 27 settembre in occasione della Biennale MarteLive.

Il nuovo disco è stato pubblicato lo scorso 22 maggio e presentato ufficialmente il 24 maggio al Circolo degli Artisti di Roma: 18 brani (tra cui due inediti, l’omonima titletrack e “L’ultimo tango”) che ripropongono in una nuova veste sonora brani divenuti dei classici nel repertorio della band laziale.

Un disco che nasce soprattutto dalla voglia di regalare ai fan un nuovo modo di ascoltare e vivere i brani dandogli la possibilità di coglierne l’intimo valore a partire dal testo. In alcuni casi le canzoni sono state stravolte rispetto alla versione originale al punto da suonare come nuove, pur mantenendo lo stesso testo e la stessa linea melodica. In questo modo si è assistito ad una vera e propria riscoperta di brani che si sono svestiti del loro originario timbro folk assumendo una personalità più attuale e in linea con lo stile degli Area765.

L’uscita del disco è stata anticipata dalla pubblicazione, il 14 aprile, del videoclip del primo singolo, “Altro da fare”, realizzato con un cartoon opera di Federica Latteri della Scuola Romana dei Fumetti.

[box type=”shadow” ] Biografia Gli Area765 nascono nel 2011 in seguito allo scioglimento dei Ratti della Sabina da cui prendono l’esperienza storica di un progetto musicale che dal 1996 al 2010, partendo dalla piccola provincia di Rieti, ha saputo imporsi sulla scena musicale italiana con passi misurati e regolari che si traducono in 6 album in studio e oltre 700 concerti in un tour senza soluzione di continuità sui palchi di tutta Italia, piazze gremite e locali spesso sold out. A maggio 2011 c’è stata la presentazione al pubblico del progetto Area765 con un doppio live al Jailbreak di Roma, prima tappa di “Salto Nel Vuoto”, il tour 2011 (conclusosi nel dicembre dello stesso anno, durante il quale è stato riproposto il repertorio dei Ratti della Sabina rivisto in chiave rock oltre alla proposizione di alcuni brani inediti).

A Maggio 2012 esce “Volume Uno”, primo album della band, anticipato dal singolo “Galleggiare”, il cui video viene pubblicato in esclusiva sulla Home Page del sito XL-REPUBBLICA, a cui ha fatto seguito il “Volume uno” Tour 2012. A gennaio 2013 esce “KANT vs DYLAN DOG”, secondo singolo estratto da “Volume uno”, che per la promozione del video si avvale della piattaforma Musicreleaser.it (primo gruppo in Italia ad usufruire di questa piattaforma per il marketing digitale e social). Nei live vivono una buona parte di quei brani che hanno contribuito alla storia e al successo dei Ratti della Sabina: “Chi arriva prima aspetta”, “Accorda e canta”, “Tra la Luna e la tua Schiena” e “Galleggiare” e “Kant VS Dylan Dog” primi due singoli tratti da Volume Uno.

Il 22 maggio è uscito “Altro da Fare” (in esclusiva streaming su FanPage), il loro nuovo disco, questa volta unplugged, modalità già proposta e accolta con successo durante la lunga tournée 2013: il progetto, oltre a degli inediti, prevede una rivisitazione di brani provenienti da “Volume 1” e anche i maggiori successi della stagione Ratti della Sabina. Il debutto in versione unplugged è stato anticipato dall’uscita dell’omonimo singolo-videoclip, pubblicato il 14 aprile, mentre il 24 maggio ci sarà il concerto di presentazione presso il Circolo degli Artisti di Roma. [/box]

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*