Cartabellotta, Gimbe, su vaccino Covid AstraZeneca, popolazione va rassicurata

'Ci dobbiamo fidare delle istituzioni, altrimenti la campagna vaccinale va in tilt'

 
Chiama o scrivi in redazione


Cartabellotta, Gimbe, su vaccino AstraZeneca, popolazione va rassicurata

Cartabellotta, Gimbe, su vaccino AstraZeneca, popolazione va rassicurata

La campagna vaccinale è in “una fase di transizione. La vicenda AstraZeneca non ci voleva, la popolazione va rassicurata. Quando si vaccinano tante persone, è evidente che si possano verificare eventi gravi, indipendentemente dal vaccino. Non va confuso il nesso causa-effetto con un nesso di carattere temporale. Ci dobbiamo fidare delle istituzioni, non dei titoloni dei giornali altrimenti la campagna vaccinale va in tilt”.

© Protetto da Copyright DMCA

Lo raccomanda Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, ai microfoni della trasmissione ‘L’Italia s’è desta’ su Radio Cusano Campus.
“Siamo in una fase di transizione.

E’ importante che adesso dal punto di vista logistico ed organizzativo – afferma – il sistema stia migliorando. Nel fine settimana le vaccinazioni scendono di molto, il personale sanitario va supportato. Ora il piano del generale Figliuolo prevede 500mila vaccinazioni al giorno, ma non contempla i problemi legati alle consegne dei vaccini e al rifiuto di una parte della popolazione a vaccinarsi. Se manca la materia prima, bisogna muoversi anche con altre modalità”.

(Mad/Adnkronos Salute)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*