Forza Nuova Perugia, Massoneria e LGBT stesso nemico da combattere!

Forza Nuova è scesa nuovamente nelle strade

Forza Nuova Perugia, Massoneria e LGBT stesso nemico da combattere

Forza Nuova Perugia, Massoneria e LGBT stesso nemico da combattere

Forza Nuova si oppone categoricamente a tutte quelle forme che oggi attentano la società, l’identità e la cultura d’Italia. Per questo nella notte del 22 giugno, i forzanovisti perugini hanno affisso dei manifesti di protesta contro i due avvenimenti che disgraziatamente hanno come sede di svolgimento Perugia: la festa per i 300 anni della Massoneria e il Gay Pride.

Due entità quelle delle massoneria e dei movimenti LGBT che hanno una stessa matrice e che per questo si capisce bene anche la vicinanza delle loro così dette “celebrazioni”.

La massoneria è da sempre volta al controllo del mondo e dell’umanità, tramite le banche, il controllo del denaro, l’alta finanza, e con la distruzione di ogni popolo per dare vita ad un mondo di “eguaglianza” attraverso l’uccisione del concetto di Nazione per creare un mondo “senza frontiere” per il loro dominio, e la distruzione del concetto di persona con la creazione della società liquida del puro profitto personale, dove l’uomo è un numero “eguale” agli altri numeri.

E tramite la distruzione, nella persona, dei concetti di uomo e donna di cui il movimento LGBT n’è il battistrada, attraverso il gender e l’ideologia omosessualista

Forza Nuova è scesa nuovamente nelle strade per dire basta a questa società decadente, dove gli aguzzini festeggiano sopra le macerie del mondo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*