Corpo senza vita su E45, uomo investito da auto, era a piedi in superstrada

Corpo senza vita su E45, umo investito da auto, era a piedi in superstrada
immagini di repertorio

Corpo senza vita su E45, uomo investito da auto, era a piedi in superstrada

Il corpo senza vita di una persona è stato trovato lungo la superstrada in direzione Roma e all’altezza di San Damiano. E’accaduto poco dopo le due. I vigili del fuoco di Todi su richiesta dei carabinieri si sono recati sul posto per il recupero della salma. Le indagini sono in corso.

Da quanto si apprende pare che l’umo, poco più di 50 anni, sia stato investito da un mezzo lungo la E45 al km 32,900, esattamente all’altezza dell’uscita per San Damiano di Todi. Sarebbe stata un’auto a travolgerlo in direzione Sud.

Ad intervenire, per i rilievi, è stata la polizia stradale. con una pattuglia arrivata da Foligno, Niente da fare per il personale sanitario di soccorso del 118 inviato sul posto dalla Centrale Unica del Santa Maria della Misericordia, per il poveretto che, sembra, sia della zona del tuderte, non c’è stato niente da fare.

Da quanto riferiscono le forze di soccorso, pare che poco prima dell’incidente mortale, l’uomo sia stato notato camminare lungo la superstrada dove, come si sa, non si può procedere a piedi. Qualcuno avrebbe tentato di invitarlo ad uscire dalla E45, ma proprio nell’immediato di questo tentativo, la vittima sarebbe stata travolta da un’auto che stava sopraggiungendo.

Commenta per primo

Rispondi