Primi d'Italia

Sir Safety Perugia volley, si alza il sipario sui playoff Scudetto

Si alza il sipario sui playoff Scudetto! E si alza al PalaEvangelisti dove domani pomeriggio, con fischio d’inizio della coppia arbitrale Gnani-Pasquali previsto alle ore 17:45, la Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia ospita la Calzedonia Verona per l’anticipo di gara 1 dei quarti di finale.

Dopo una lunga stagione regolare, arriva dunque il momento più atteso per gli amanti delle schiacciate e sarà grande spettacolo domani nell’impianto di Pian di Massiano.

C’è fermento in città ed all’interno della tifoseria bianconera con il palazzetto che si preannuncia gremito di pubblico e con i Sirmaniaci impegnati da giorni per dare il loro tocco di folklore e di festa sugli spalti e pronti ad aiutare con il proprio incitamento i ragazzi in campo.

E poi c’è una Sir determinata a cominciare la post season con il piede giusto. Coach Grbic ed il suo staff hanno preparato al meglio il match con Verona, la squadra, dal canto suo, viene da una buona settimana di allenamenti e si presenta all’appuntamento in ottime condizioni, concentrata e determinata nel conquistare la vittoria.

Tutti a disposizione per Grbic che dovrebbe confermare inizialmente la formazione tipo con il “Boss” De Cecco e “Magnum” Atanasijevic diagonale di posto due, Buti e Beretta in posto tre, capitan Vujevic e “Panzer” Fromm a ricevere e schiacciare e la “Belva” Giovi a presidiare la seconda linea (possibile, come nelle ultime uscite, l’alternanza ricezione-difesa con l’altro libero Fanuli). Pronti a dare il proprio contributo a gara iniziata gli altri Block Devils Paolucci, Barone, Maruotti, Sunder e Tzioumakas.

Sarà partita dura, molto dura per la Sir. Al PalaEvangelisti arriva la Calzedonia Verona di coach Giani, formazione di elevato spessore tecnico e con il vento in poppa dopo un’ottima regular season.

L’indimenticato ex campione azzurro dovrebbe presentare al via l’esperienza di Coscione in cabina di regia con in diagonale il braccio armato ed il servizio in salto micidiale dello sloveno Gasparini. Al centro, confermati dallo scorso anno, l’australiano Zingel, uno spauracchio a muro, e l’azzurro Anzani, mentre in posto quattro brilla la stella dell’americano Sander con a fianco il belga Deroo. Il libero, alla sua terza stagione a Verona, è Pesaresi. Verona è formazione a “trazione anteriore”, con attacco, servizio e muro come punti di forza. Ai Block Devils il compito di limitare l’efficacia dei frombolieri avversari e di pungere al tempo stesso al servizio.

Inizia dunque una serie, al meglio delle tre partite, sulla carta molto equilibrata e che promette scintille. Ma tra la Sir e Verona c’è un solo posto utile per la Semifinale!

LA PRESENTAZIONE DI ADRIANO PAOLUCCI

“Finalmente si comincia con i playoff! Domani abbiamo subito una partita difficile e complicata, ma d’altra parte da adesso in poi saranno tutte così. Dobbiamo assolutamente sfruttare il fattore campo ed il nostro pubblico che gremirà il palazzetto e cercare di fare una gran partita. In settimana abbiamo lavorato bene, i presupposti ci sono tutti e sono certo che daremo il 100% di quello che abbiamo anche perché fortunatamente gara 2 è tra otto giorni e quindi c’è tempo per recuperare. Verona è una squadra forte e competitiva, ma domani a noi serve per forza vincere”.

MPV UNIPOLSAI DI MARZO E “TROFEO GAZZETTA 2015”: IL PRE PARTITA È TUTTO PER ATANASIJEVIC!

Sarà un pre partita particolare per Aleksandar Atanasijevic. Il fenomenale opposto serbo della Sir riceverà infatti prima dell’inizio di gara 1 dei quarti di finale con Verona il premio come MVP Unipolsai del mese di marzo e quello come vincitore del “Trofeo Gazzetta 2015”.

PRECEDENTI
Otto i precedenti tra le due formazioni e finora sette i successi di Perugia che si è imposta due volte nella stagione 2012-2013 (3-1 in casa e 3-0 fuori), tre lo scorso anno (successo al tie break a Verona e doppio 3-0 al PalaEvangelisti, sia in regular season che nei quarti di finale di Coppa Italia) e due quest’anno, 3-1 nel match di Perugia del girone d’andata della SuperLega e 3-0 nei quarti di finale di Coppa Italia sempre al PalaEvangelisti. Il successo di Verona risale alla gara di ritorno al PalaOlimpia della stagione in essere nella quale gli scaligeri si sono imposti 3-2.

EX DELLA PARTITA

Tre gli ex in campo, tutti nel roster di Perugia. Si tratta del centrale Simone Buti (2007-2008), del regista Adriano Paolucci (2002-2003) e dello schiacciatore Gabriele Maruotti (2006-2007).

DIRETTA RADIOFONICA SU UMBRIA RADIO

L’incontro tra Perugia e Verona sarà trasmesso in diretta radiofonica, con il via alle ore 17:45, su Umbria Radio (frequenze a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale dei Block Devils con radiocronaca affidata a Francesco Locatelli.

PROBABILI FORMAZIONI:
SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Buti-Beretta, Fromm-Vujevic, Giovi libero. All. Grbic.

CALZEDONIA VERONA: Coscione-Gasparini, Zingel-Anzani, Sander-Deroo, Pesaresi libero. All. Giani.

Arbitri: Giorgio Gnani – Fabrizio Pasquali

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*