Avanti Tutta con la oncotombolata ha rallegrato il San Silvestro in ospedale a Perugia VIDEO

La serata è stata intervallata anche da una novità

Avanti Tutta fa con la oncotombolata ha rallegrato il San Silvestro in ospedale a Perugia PERUGIA – Gioioso ultimo dell’anno per il reparto di oncologia medica dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Leonardo Cenci e la sua Avanti Tutta onlus hanno fatto di nuovo centro rallegrando le ultime ore del 2016 a tutti coloro che per motivi di salute stanno trascorrendo queste festività ricoverati e per i loro familiari. Come succede da quattro anni, infatti, la onlus perugina ha organizzato una “tombolata” creata ad hoc per l’occasione, gratuita ed aperta a tutti.

La serata è stata intervallata anche da una novità: un collegamento in diretta via streaming con il reparto di oncoematologia dell’ospedale di Ravenna dove lavora la dottoressa Chiara Bennati, il medico che ha seguito Leonardo fin da subito nella sua malattia. Durante il suo intervento Bennati ha raccontato di aver organizzato la prima “oncotombolata”, che si era tenuta nel tardo pomeriggio, sulla falsa riga di quella promossa da Avanti Tutta a Perugia. Un esperimento – pienamente riuscito – voluto da Leonardo per estendere le iniziative che la onlus promuove anche in altri ospedali d’Italia.

Poco prima della mezzanotte, inoltre, c’è stata una piacevole sorpresa. Emilio Duca, direttore generale dell’ospedale di Perugia, ha telefonato a Cenci che lo ha messo in viva voce. “Ci tenevo a farvi i saluti – ha detto Duca – e a ringraziare te, Leonardo, per le cose che stai facendo”. Il direttore ha parlato un paio di minuti con il presidente della onlus per poi concludere dicendo: “il vostro gesto di vicinanza e di solidarietà ai malati è veramente molto molto bello. Un carissimo ed affettuoso augurio a tutti voi”. Leonardo, infine, ha ringraziato Duca per la sorpresa e tutti i presenti lo hanno salutato con un applauso.

La tombolata si è chiusa poco dopo la telefonata con la distribuzione degli otto premi offerti da molti sponsor privati tra cui “Ceramiche Sberna” e “Duccio Gioielli”. Il brindisi della mezzanotte è stato accompagnato da due buonissimi panettoni artigianali di 3 kg e 10 kg donati, rispettivamente, dal “Forno Pioppi” e da “Lombardi dal 1940”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*