Spara alla moglie in vacanza, arrestato a Fermo

FERMO – Dramma in un campeggio di Fermo R.P., queste le iniziali, pavimentista folignate di 49 anni, ha sparato alla moglie, mentre si trovava in vacanza a Fermo, nelle Marche, insieme al loro figlio di 15 anni. E’ accaduto nella serata di domenica, all’interno del campeggio Spinnaker di Santa Maria a mare di Fermo. I proiettili, forse due, hanno raggiunto la sua compagna, A. M. P., 39 anni casalinga, originaria della Romania, ferendola gravemente al torace.

Tutto sarebbe maturato in senno al deterioramento del loro rapporto di coppia sfociato domenica sera prima in un litigio e poi nella sparatoria. La donna è stata prima trasferita all’ospedale di Fermo e poi al Torrette di Ancona nel reparto di traumatologia toracica per essere operata. L’uomo è stato sottoposto a fermo da parte delle forze dell’ordine.

L’accusa è quella di tentato omicidio. Perquisita anche l’auto dei due coniugi che era parcheggiata sul viale che porta al cancello del camping.

L’arma non è stata ancora trovata. Ad avvisare polizia e carabinieri sono stati dei vicini di campeggio. Sembra che il movente sia da attribuire ad un rapporto minato soprattutto dalla gelosia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*