E’ morto Al Jarreau, un grande amico di Umbria Jazz

L'ultimo suo concerto a Perugia all'Arena di Santa Giuliana nel 2014

E' morto Al Jarreau, un grande amico di Umbria Jazz

E’ morto Al Jarreau, un grande amico di Umbria Jazz LOS ANGELES – È morto oggi a Los Angeles Al Jarreau, leggenda del jazz e grande amico di Umbria Jazz. Indimenticabile la sua grande voce. La sua ultima volta a Perugia è stata sul palco dell’Arena del Santa Giuliana nel luglio 2014, quando, insieme soul man Mario Biondi, chiuse la 41esima edizione del jazz umbro.

Al Jarreau durante i suoi concerti conquistava il pubblico con la sua bravura e simpatia e per le parole dette tra l’esecuzione di un brano all’altro. Una delle più belle e funambole voci della musica mondiale. Ricoverato di recente in ospedale, aveva annullato le sue prossime date del tour, si legge su `Variety. Al Jarreau ha conquistato il primo oscar della canzone nel 1978 e l’ultimo nel 2007.

Nato il 12 aprile 1940 a Milwaukee, Wisconsin, figlio di un vicario, aveva iniziato a cantare da piccolo nel coro gospel della chiesa locale per poi darsi al jazz. Il cantante statunitense di Grammy al suo talento ne ha vinti addirittura cinque, ed in tre categorie diverse (jazz, pop e r&b), praticamente un primato. Il suo ultimo album è «My Old Friend: Celebrating George Duke», pubblicato nel 2014 per la Concord.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*