Concorsopoli, riunito il processo di Gianpiero Bocci con quello principale

 
Chiama o scrivi in redazione


Concorsopoli, il Gip di Perugia, Angela Avila, ha deciso, tutti rinviati a giudizio

Concorsopoli, riunito il processo di Gianpiero Bocci con quello principale

Il primo collegio penale del tribunale di Perugia (presidente Giangamboni) ha deciso di riunificare il processo immediato a carico di Gianpiero Bocci con quello principale di Concorsopoli a carico dei 32 rinviati a giudizio, tra cui lo stesso ex sottosegretario. E’ stata accolta la richiesta della procura di Perugia. Le eccezioni sollevate dal prof David Brunelli, difensore di Gianpiero Bocci, sono risultate inutili. Il legale aveva evidenziato come i due procedimenti fossero in due fasi differenti. Quello a carico di Bocci più avanzato, mentre quello a carico dei 32 devono ancora essere discusse le costituzioni delle parti civili. La riunione dei processi – ha sottolineato la difesa – impedisce all’ex sottosegretario di arrivare a ottenere una prima sentenza in tempi brevi. Si torna in aula il 14 giugno per la costituzione delle parti civili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*