Forte scossa di terremoto nell’Orvietano, gente in strada

Non si segnalano per fortuna danni se non qualche cornicione caduto a Castel Giorgio e un solaio pericolante.

Forte scossa di terremoto nell'Orvietano, gente in strada

Forte scossa di terremoto nell’Orvietano, gente in strada

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata avvertita alle ore 22.24 in una buona parte dell’Umbria, nell’alto Lazio e nella bassa Toscana. Secondo Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia l’epicentro si trova ai confini tra il Lazio e l’Umbria, nella zona tra Orvieto e Acquapendente a una profondità di 15 chilometri.

La gente impaurita è scesa in strada. La scossa è stata avvertita dall’Orvietano fino al Trasimeno e addirittura anche a Perugia. Non si segnalano per fortuna danni se non qualche cornicione caduto a Castel Giorgio e un solaio pericolante e forse scuole chiuse. Sono state effettuate nella notte delle verifiche statiche di edifici a Castel Giorgio. Nella mattinata di martedì saranno fatte delle verifiche  nelle scuole di Orvieto e anche a Castel Giorgio. Le chiamate alla sala operativa sono state tante.

Comuni entro 20 km dall’epicentro

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat 2011).
Comune Prov Dist Pop
Castel Giorgio TR 1 2178
San Lorenzo Nuovo VT 6 2166
Castel Viscardo TR 6 3028
Bolsena VT 8 4137
Grotte di Castro VT 9 2795
Acquapendente VT 9 5655
Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*