Castelluccio nel cuore, colori, profumi e suoni, rimosse alcune macerie VIDEO DALL’ALTO

Castelluccio nel cuore, colori, profumi e suoni, rimosse alcune macerie «Castelluccio ieri…Ho varcato la zona rossa …Il permesso è arrivato!» E’ il commento di Maria Santa Lorenzini sulla pagina Facebook I Love Castelluccio.

«Una parte delle macerie intorno casa sono state rimosse. Sono potuta …andare a casa dopo due anni …con il mio vicino di casa di sempre …Amerigo Coccia e alcuni altri
Il cuore a mille. 
Le gambe che tremavano nel percorrere una salita fatta miliardi di volte…tutto intorno solo cumuli di macerie. Una vista dall’alto del piano fiorito, stupenda, quasi dimenticata! Nessun punto di riferimento, nessuna scorciatoia, nessun volto conosciuto, nessun anziano sorridente che salutava dai portoncini, solo macerie. ”Insieme” in silenzio io e Amerigo,.abbiamo ritrovato le nostre scalette! In un mare di distruzione, quasi all’improvviso sono rispuntati i “nostri portoncini”…

Nulla è più come prima, orse mai più lo sarà. Ma nella Roccia dove Amerigo metteva i fiori, per tutta la scalinata, una Vite spunta rigogliosa, come nulla fosse successo!
È la nostra Pianta, il nostro Angolo, il più fotografato. 180 secondi hanno fatto sparire tutto o quasi, ma siamo rimasti tutti vivi e guardando con occhi diversi, come fosse la prima volta. Puoi solo ringraziare il Cielo e sperare che rinascerà, sarà più bello, di prima! Dobbiamo crederci!! Le lacrime spuntano da sole!! La Bandiera Sventola!!
Forza Castelluccio»

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*