Tromba d’aria: la Regione metta in campo degli aiuti straordinari

Tromba d'aria: la Regione metta in campo degli aiuti straordinari

Tromba d’aria: la Regione metta in campo degli aiuti straordinari

“Guardare le immagini del disastro provocato dalla tromba d’aria e della bomba d’acqua che si sono abbattuti ieri nel Perugino fa molto male.

E proprio in una data simbolo per l’Umbria, il 24 Agosto, invoco aiuti straordinari da parte della Regione da mettere in campo affinchè si possa dare ristoro a privati e aziende che hanno subito danni ingenti.

Il Governo si attivi subito sia per la messa in sicurezza del territorio ferito, delle strade trasformate ieri in fiumi di fango, che per il ripristino immediato della normalità, anche in vista di nuovi possibili eventi metereologici che possono creare disagi ulteriori alla popolazione.

LEGGI ANCHE – Pioggia e temporali al nord-est e Marche, allerta gialla in quattro regioni 🔴 Video

Non c’è tempo da perdere e soprattutto occorre fare i conti con la massima attenzione al cambiamento climatico che ha fatto registrare anche nelle scorse settimane improvvisi e violenti fenomeni temporaleschi.

Questi episodi ci ricordano quanto sia importante e indispensabile per il nostro futuro e quello delle prossime generazioni avere suoli sani e quanto sia nostro dovere avere la massima cura e preservare ad ogni costo il nostro territorio”.

Vincenzo Bianconi

Consigliere regionale dell’Umbria

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*