Volley, A Cuneo servirà una prestazione eccellente

volleyCITTA’ DI CASTELLO – Fin dalle prime azioni della gara s’era capito che ancora una volta la Bre Lannutti Cuneo era un avversario difficile da battere poi, con l’andare del match, le difficoltà sono aumentate e, questa volta, dopo otto mesi di lavoro, le forze di Van Walle e compagni sono davvero sembrate al lumicino. Lo 0-3 con cui i piemontesi sono passati ancora una volta al Pala Kemon dà un’importante sterzata alla serie che ora vede la squadra di coach Piazza in grande vantaggio perché nel ritorno di domenica prossima il fattore campo penderà dalla loro parte. Andrea Radici non fa un dramma ed analizza serenamente l’andamento della gara, al cui termine i tifosi dell’Altotevere hanno comunque tributato un grande applauso ai propri beniamini:”Pensavamo di aver centrato un po’ in questi dieci giorni il lavoro di preparazione, ma il campo ha smentito le nostre speranze: la prestazione è stata negativa, condizionata dai tanti errori che non ci hanno concesso nel primo set di concretizzare il gioco di palla alta e di difesa. Nella parte finale ci siamo disuniti e poi il secondo e il terzo set sono da dimenticare fin da subito. I nostri avversari peraltro non ci hanno concesso nulla, sfoggiando immediatamente grande aggressività al servizio e qualità a muro”.

Anche Matteo Piano nutriva speranze sulla partita di ieri:” Purtroppo è arrivata una prestazione che non è stata il prodotto del nostro lavoro di queste settimane, avevano preparato bene la partita ma ci sono mancati un po’ lo spirito e il cuore che ci hanno sempre contraddistinti in questa stagione. Sbagliando s’impara, quindi domenica a Cuneo avremo l’opportunità di migliorare questa prestazione che ci ha lasciato l’amaro in bocca e dovremo giocarci la nostra partita come sappiamo fare benissimo. Una nota positiva è stata la prestazione dei miei compagni Lensi e Carminati che hanno avuto spazio e lo hanno sfruttato al meglio nonostante il risultato”.

Per ribaltare la serie, occorrerà un successo per 3-0 o 3-1 e poi la vittoria anche del golden set, qualsiasi altro risultato manderebbe in finale la Bre Lannutti.
L’Altotevere Città di Castello partirà domattina alla volta di Cuneo senza Lensi e Sartoretti, quest’ultimo alle prese con un fastidio al ginocchio, il roster sarà completato da Lo Bianco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*