Volley C/M – Emma Villas Chiusi mette il primo mattone nella semifinale

Bocciolesi (attacca)(UJ.com3.0) CHIUSI (SI) – In un Pala-Coopersport che ha registrato un buon afflusso di pubblico, è la Emma Villas Chiusi ad imporsi in gara-uno della semifinale di serie C maschile. Davanti ai propri tifosi la squadra toscana si esalta e mette all’angolo Il Nastro Selci portando i suoi colpi pesanti alla figura. Le battute di Bartolucci ed i muri di Bastianini fanno tremare le gambe agli altotiberini, il colpo del kappao giunge con gli attacchi di Bittoni. Un duello cominciato con una novità per parte, tra i locali al centro c’è Lione, gli ospiti sulla banda schierano Celli. Dopo il fischio d’inizio si evidenzia un equilibrio apparente che caratterizzerà l’intera prima frazione, Boccciolesi risponde a Bastianini (entrambi sei palle a terra nel set d’apertura) ma sino al 18-17 l’incantesimo non si spezza. A far prendere la piega decisiva ai colori biancoblu sono due muri consecutivi dei padroni di casa che vanno in vantaggio. Invertiti i campi il copione è simile, la squadra locale accusa in ricezione ma compensa con uno strepitoso Bastianini (7-7).

Non appena il fondamentale viene registrato Camardese da sfoggio del suo estro e la fase offensiva prende il sopravvento con Bittoni che piazza il break (15-10). Tra i gialloneri manca incisività e continuità ed il gap permane invariato sino al guizzo d’orgoglio di Santi che prova a ridurre (22-19). La spinta propulsiva altotiberina termina qui ed i chiusini rincarano la dose col muro di Bastianini, ottavo punto personale, che vale il due a zero. La terza frazione parte nel segno di Lione che propizia il primo allungo (8-2). Camardese sfrutta i suoi centrali velocizzando il gioco e per i selciarini si fa dura (12-5). Regini getta nella mischia il regista Cherubini per variare il gioco ma Lione (sette palloni vincenti) vive il suo momento magico e Benicchi in difesa dà il meglio di sé incrementando il margine (19-8). Celli è l’ultimo ad arrendersi ma ormai il destino è segnato. Santilli entra e va a segno e la Emma Villas trionfa. Giovedì 16 maggio, presso il Pala-Kemon appuntamento per gara-due.

EMMA VILLAS CHIUSI – IL NASTRO SELCI = 3-0

(25-20, 25-20, 25-9)

CHIUSI: Bastianini 16, Bittoni 14, Lione 11, Sabatini 9, Bartolucci 4, Camardese 2, Benicchi (L), Santilli 2, Marchettini A. N.E. – Falluomini, Monni, Scarponi. All. Massimo Marchettini.
SELCI: Bocciolesi 10, Celli 7, Santi 5, Polcri 3, Guerri 2, Torelli 2, Boriosi (L1), Marconi 2, Nulli, Cherubini 2. N.E. – Cucciaglioni (L2). All. Massimo Regini.

Arbitri: Andrea Galteri e Filippo Bacchi.

EMMA VILLAS (b.s. 10, v. 3, muri 6, errori 6).

IL NASTRO (b.s. 5, v. 1, muri 5, errori 12).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*