Stili di vita e salute, workshop Uisp a Perugia

trekking---PERUGIA – L’Uisp per gli stili di vita e la salute: non è solo uno slogan ma una precisa scelta di politica associativa che questo importante Ente di Promozione Sportiva ha fatto a livello nazionale. Promuovere stili di vita attivi e una corretta alimentazione per i bambini e gli adulti, favorendo cambiamenti nelle abitudini quotidiane rientra nella mission dell’Uisp e parte da un’analisi di contesto, che tra gli effetti della crisi registra un aumento delle diseguaglianze nelle condizioni di accesso ai servizi e riduce le possibilità, per fasce sempre più ampie di popolazione, di mettere in atto comportamenti di promozione della salute e di prevenzione primaria. Si tratta di un problema al tempo stesso sanitario, educativo e sociale, che richiede ad un’Associazione di Promozione sociale quale è l’Uisp di dare il suo contributo come soggetto promotore di diritti ed equità nella salute.

Per questo il Comitato Uisp Umbria ha convocato per sabato – Perugia – 17 maggio 2014
– prossimo a Perugia il Consiglio regionale per un workshop sul tema degli stili di vita e la salute, che chiama a raccolta tutti i Comitati per un lavoro nuovo e impegnativo che si sta aprendo a livello regionale e nazionale.

All’incontro che si svolgerà all’Hotel Giò a partire dalle ore 10 fino alle 17, sarà presente Daniela Rossi, responsabile nazionale del Settore, che illustrerà quanto finora è stato fatto a livello nazionale e quali possono essere le opportunità di intervento in ambito regionale. Interverranno anche responsabili istituzionali della Regione Umbria, dell’Università di Perugia, della Asl e altre istituzioni, che proprio delle tematiche oggetto del workshop si interessano.

Questo tipo di incontri si stanno svolgendo in tutte le regioni, seguiranno poi tre workshop interregionali (nord, centro e sud) in cui le proposte dell’Uisp si confronteranno con i rappresentanti delle istituzioni e del sistema socio-sanitario ed educativo, esperti, docenti, portatori di competenze, reti associative, fondazioni, privati, e naturalmente tutti i soggetti destinatari delle proposte.

“Quello sugli stili di vita e la salute è un lavoro importante a cui siamo chiamati, indispensabile e di soddisfazione, è uno dei capisaldi culturali e patrimonio di tutta l’associazione – afferma Stefano Rumori, presidente Uisp Umbria – per questo la riunione del Consiglio è aperta a tutti i dirigenti, operatori e tecnici dei Comitati e delle Leghe e Coordinamenti, con l’auspicio di una più ampia partecipazione possibile. Le politiche per gli stili di vita e la salute sono al centro del lavoro che sta facendo la Direzione Nazionale Uisp e rientrano fra le linee guida della progettualità e della visione culturale di questo mandato regionale e di tutto il gruppo dirigente Uisp umbro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*