SAN MARIANO VOLLEY: UNA STAGIONE POSITIVA

mini_volley_polisportiva_san_marianodi Andrea Sonaglia (UJ.com 3.0) PERUGIA – La San Mariano Volley, nell’annata sportiva appena conclusa, è riuscita a raccogliere importanti risultati e ad attestarsi nuovamente tra le società più attrezzate e meglio organizzate del panorama pallavolistico umbro. Quattro finali regionali, con altrettante categorie (under 18, 16, 14 e 13), due vittorie all’attivo e una costante crescita tecnica, che ha contraddistinto tutte le formazioni in rosa. “E il risultato – sottolinea la Presidente Catia Loletto – dell’ottimo lavoro svolto dall’intero staff tecnico, da Andrea Mezzasoma a Lorenzo Castellini, passando per  Barbara Dormentoni, Giorgia Gentili, Valentina Hromis e Chiara Francisci. Senza chiaramente dimenticare l’area dirigenziale, Sabrina Paparelli, Urbani Massimiliano  e Roberto Scaccia, che è anche il direttore tecnico, lo staff medico, Roberto Zucchetti e Pietro Cavalletti, i fisioterapisti Sauro Valloni e Emanuele Volpi e il preparatore atletico Pietro Leonardi. Tutti hanno dato il loro prezioso contributo per un progetto sportivo che si è posto l’obiettivo di insegnare la pratica tecnica, ma anche di creare aggregazione. Il sostegno che abbiamo ricevuto dalle ragazze (quasi duecento tra i 6 e i 18 anni) e la loro disponibilità al lavoro, sono stati fondamentali.  L’appuntamento è per la prossima stagione agonistica con nuovi obiettivi, nonostante le difficoltà extrasportive, ma che non abbattono il nostro fantastico progetto”.

EPILOGO CON IL MINI VOLLEY – La Polisportia San Mariano è stata protagonista alla trentacinquesima edizione della Settimana San Marianese. La società, in collaborazione con alcune scuole elementari del posto, ha dato vita al “Minivolley Day” che si è tenuto lo scorso 11 giugno. Un’iniziativa che ha dato continuità al rapporto tra gli istituti scolastici e la stessa Polisportiva, che al proprio interno ha una scuola di pallavolo riconosciuta Fipav. Grazie ai progetti presentati dal già citato direttore tecnico, Roberto Scaccia e alla collaborazione di Sabrina Paparelli e Massimiliano Urbani, si è dato vita ad una giornata che ha visto gli alunni misurarsi nei diversi campi allestiti e ricevere il sostegno, oltre degli istruttori, anche di alcune atlete delle giovanili che hanno svolto le funzioni di giudici di gara. “Crediamo molto in queste iniziative – conclude la Presidente Loletto – perché permettono ai bambini di avvicinarsi alla pallavolo, con il giusto spirito e comunque di muovere i primi passi con l’attività sportiva. Con la scuola di pallavolo siamo entrati nelle classi con l’obiettivo di impartire la giusta educazione verso la  prativa sportiva e con qualche beneficio per gli studenti: materiale per i giochi e assicurazione personale per gli infortuni”. Sul proprio profilo Facebook la Polisportiva ha già aperto le pre-iscrizioni per il mini volley.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*