Rugby Perugia, serie A, un fotolibro per la prima stagione

copdi Luana Pioppi
PERUGIA – Un fotolibro celebrativo della prima stagione in serie A. È intitolato “Cus Perugia Rugby, ricordi di un anno indimenticabile” il volume che sarà presentato lunedì 12 maggio, alle ore 18, presso la sala della Vaccara di palazzo dei Priori a Perugia.

Il progetto nasce da una proposta dello Studio Capecchi Comunicazione, che cura la comunicazione nei social network e il sito (www.rugbyperugia.com) della società sportiva perugina, che ha suggerito al presidente Alessio Fioroni di celebrare il primo anno in serie A con un fotolibro contenente le foto più significative ed emozionanti del campionato, scattate da Andrea Adriani e Riccardo Capecchi, arricchite con dichiarazioni estrapolate dai comunicati stampa redatti durante la stagione. Il volume contiene anche i punti e le classifiche dalla prima all’ultima giornata. Una pagina sarà dedicata agli sponsor che hanno contribuito e che da anni sostengono il Cus Perugia Rugby.

Saranno presenti alla conferenza stampa in programma lunedì 12 maggio, alle ore 18, presso la sala della Vaccara di palazzo dei Priori a Perugia: Alessio Fioroni, presidente Cus Perugia Rugby; Egiziano Polenzani, presidente Fir Umbria; Andrea Adriani, fotografo; Riccardo Capecchi, in rappresentanza dello Studio Capecchi Comunicazione; Wladimiro Boccali, sindaco del Comune di Perugia; Ilio Liberati, assessore allo sport del Comune di Perugia.

La Barton Cus Perugia, nella sua prima stagione nel campionato nazionale di serie A di rugby maschile (girone B), ha conquistato 10 vittorie, quattro nel girone di andata e sei in quello di ritorno, in 20 partite di regular season. Con 47 punti all’attivo, ha chiuso la stagione a metà classifica.

Classifica finale girone B: Amatori Badia (67 punti); Cus Torino (64); Valsugana (63); Rangers Vicenza (59); Gran Sasso (54); Barton Cus Perugia (47); Prato Sesto (43); Cus Genova (40); Capoterra (39); Alghero (33); Benevento (24).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*