Rugby Perugia, serie A, la Barton vince e conquista il quinto posto

Barton Perugia Capoterra touchedi Luana Pioppi
PERUGIA – La Barton Cus Perugia vince la sua decima partita stagionale e sale in quinta posizione in classifica. Grande festa domenica pomeriggio sul campo casalingo di Pian di Massiano dove i biancorossi hanno sconfitto il Capoterra per 26-21, realizzando una meta (Ferraris) trasformata all’ultimo minuto. Nel complesso è stata una partita, valida per la nona giornata di ritorno del campionato nazionale di rugby maschile di serie A (girone 2), non entusiasmante, con fasi statiche di gioco. Merita di essere segnalata la buona la prestazione dei giovani Under 23: i perugini Federico Masilla (autore di 12 punti) e Giovanni Magi e dell’eugubino Gabriele Pierini.

“Non posso che esprimere la mia soddisfazione – commenta Federico Bevilacqua, direttore generale del Cus Rugby Perugia – di come sta andando il campionato. Siamo alle battute finali ed il quinto posto attuale ci riempie di soddisfazioni. Ringrazio gli atleti che hanno dimostrato continuità durante la stagione”.

“In questo girone, con questo meccanismo dei playout, – sottolinea invece il presidente biancorosso, Alessio Fioroni – non possiamo ancora dirci matematicamente salvi ma certo è che, salvo catastrofici avvenimenti, dovremmo aver conquistato la salvezza diretta. I miei complimenti vanno a tutta la squadra per come si è espressa oggi (domenica, ndr) in campo ed ad alcuni giovani che hanno confermato di valere la categoria in cui militano”.

Il campionato riprenderà domenica 27 aprile. La Barton Cus Perugia sarà impegnata in casa del fanalino di coda Benevento. Se i biancorossi vincono la salvezza diretta sarà matematica altrimenti dovranno aspettare i risultati dell’ultima partita della stagione regolare, che si terrà il prossimo 4 maggio, in quanto osserveranno il proprio turno di riposo.

Risultati 20esima giornata: Barton Cus Perugia – Amatori Capoterra 26 – 21 (5-1), Valsugana Padova – Rugby Benevento 40 – 7 (5-0), PratoSesto – Rangers Vicenza 22 – 18 (4-1), Gran Sasso Rugby Cus Genova, 19 – 21 (1-4), Novaco Alghero – Zhermack Badia 21 – 26 (1-4). Ha riposato: Cus Torino.

Classifica: Amatori Badia (63 punti); Valsugana (57); Cus Torino (55); Rangers Vicenza (53); Barton Cus Perugia (46); Gran Sasso (44); Capoterra (39); Prato Sesto (37); Cus Genova (36); Alghero (33); Benevento (19).

Prossimo Turno (domenica 27 aprile 2014): Capoterra – Gran Sasso; Amatori Badia – Valsugana; Benevento – Barton Cus Perugia; Prato Sesto – Cus Torino; Vicenza – Alghero. Riposa: Cus Genova.

Barton Cus Perugia – Amatori Capoterra 26-21 (14-7)

Barton Cus Perugia: Gioè, Magi, Sportolari, Masilla, Franzoni, Faralle (10’st Lamanna), Michel, Pierini, Mariottini (5’st Gatti), Ferraris, Nicolli, Renetti, Di Vito (20’st Biondi), Zorzetto (10’st Cappetti), Russo (15’st Palazzetti). A disp.: Milizia, Fiorucci, Iandiorio. All.: Andrea Tagliavento.

Amatori Capoterra: Aru (10’st Thioye), Pirastu (5’pt Ambus), Baire, Panetti, Boucmina, Anversa, Queirolo, Sainas, Busser, Pinna, Coettzee, Peddio (10’st Ferrentino), Poloni, Codo, Singh. A disp.: Carboni, Garau, Fantuz, Baire, Falda. All.: Juan Manuel Queirolo.

Arbitro: Muscio di Prato

Punti Perugia – Mete: 1’pt e 15’pt Masilla, 22’st Michel, 40’st Ferraris. Trasformazioni: 1’pt e 15’pt Faralle, 40’st Masilla.

Punti Capoterra – Mete: 39’pt Sainas, 2’st Poloni. Trasformazioni: 39’pt Anversa. Calci piazzati: 12’st, 30’st e 36’st Anversa.

Ammoniti: 40′ st Singh

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*