Roberto Carraresi rieletto alla guida del tennis Umbro

 
Chiama o scrivi in redazione


Roberto Carraresi rieletto alla guida del tennis Umbro

Roberto Carraresi rieletto alla guida del tennis Umbro

Roberto Carraresi rieletto alla guida del tennis Umbro

© Protetto da Copyright DMCA

L’assemblea elettiva ha confermato il presidente ed il consiglio uscente. Tra le novità l’ingresso di Federica Calzibelli Roberto Carraresi è stato confermato Presidente della Federtennis Umbria. L’assemblea regionale elettiva, riunitasi sabato 19 dicembre al Park Hotel di Ponte San Giovanni, ha deciso, con il proprio voto, di rinnovargli la fiducia per il quadriennio olimpico 2021-2024.

Insieme a lui sono stati rieletti i consiglieri uscenti in quota tennis ; Fabio Garzi, Maurizio Mencaroni, Corrado Monaco, . Mentre in quota padel è stato eletto consigliere Fabio Moscatelli .

  • La novità riguarda l’ingresso nel comitato regionale di Federica Calzibelli , già fiduciaria della commissione femminile nonché coordinatrice del TPRA.

Ottima la partecipazione dei circoli all’assemblea che nonostante il periodo pre natalizio, e l’emergenza sanitaria hanno voluto portare il proprio contributo e sostegno al consiglio uscente. Presente anche il Presidente del Coni Umbria Domenico Ignozza che ha portato i saluti della casa dello sport regionale e italiano.

“Ringrazio tutti i circoli dell’Umbria per questo grandissimo attestato di stima nei miei confronti e di tutto il gruppo dirigenziale del comitato. Ancora grandi sfide ci attendono, siamo sicuri che riusciremo a centrare tutti gli obiettivi prefissati, nella speranza che questa pandemia finisca al più presto . Nei prossimi 4 anni cercheremo inoltre di trovare e formare nuove risorse umane che possano insieme a noi condurre il comitato con passione e competenza verso il futuro . Nel continuare il percorso da tempo intrapreso abbiamo cercato, ancora una volta e con maggior vigore e forza, di promuovere, diffondere e far crescere il tennis ed padel nel nostro territorio con grande passione, lealtà, spirito di collaborazione e di servizio verso tutti, conseguendo anche risultati di assoluto rilievo e prestigio, impensabili solo alcuni anni indietro .”

La seduta è stata introdotta dalla la relazione morale, sportiva e finanziaria del Presidente, un vero e proprio bilancio degli ultimi 4 anni con numeri davvero interessanti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*