QUINTO TORNEO MINIRUGBY “CITTA’ DI PERUGIA”

Minirugby-PresentazioneTorneoCittaDiPerugia-9385(UJ.com3.0) PERUGIA – Una manifestazione in costante crescita, il Torneo Minirugby intitolato alla Città di Perugia, e la quinta edizione, che si svolgerà domenica prossima, 19 maggio, a Pian Massiano e a Santa Giuliana, sarà quella del definitivo consolidamento nel già ricco panorama sportivo della città. Da notare che il torneo è inserito nel circuito ufficiale dei Tornei Propaganda della Federazione Italiana Rugby.

Oggi il programma è stato illustrato a Palazzo dei Priori dagli organizzatori (Perugia Rugby Asd) alla presenza dell’ assessore allo sport Liberati. Hanno partecipato anche Egiziano Polenzani, presidente del Comitato regionale della Fir, Domenico Ignozza, presidente regionale del Coni, e lo sponsor del torneo. “Perugia – ha detto Liberati – sarà il teatro, vista la partecipazione di tanti bambini e ragazzi e delle loro famiglie, che arriveranno da ogni parte d’Italia, di quella che oltre ad una manifestazione agonistica si presenta prima di tutto come una bella festa popolare che coinvolgerà l’intera area di Pian di Massiano. Per questo ringraziamo gli organizzatori, e per questo il Comune sostiene questa iniziativa e continuerà a farlo”.

La competizione è riservata alle categorie Under 6, 8, 10, 12, 14. Complessivamente, saranno a Perugia 1400 giocatori in rappresentanza di 26 club. I giovani e giovanissimi atleti saranno accompagnati da circa 200 allenatori, tecnici e ovviamente da tanti genitori.

Sarà una edizione di primato. Novantaquattro le squadre iscritte: 7 in Under 6, 22 per ciascuna delle categorie Under 8 e 10, 24 in Under 12 e 19 in Under 14. Le regioni rappresentate sono Lombardia, Veneto, Marche, Abruzzo, Campania, Toscana, Lazio e naturalmente Umbria (oltre Perugia, anche Città di Castello, Terni, Foligno).

Il programma prevede al mattino le gare (ore 9 – 13,30), seguite dal pranzo nel percorso verde. Alle 15 cominceranno le finali di categoria per il 1° e 2° posto, che si terranno presso il campo da rugby.

La presentazione del torneo è stata l’ occasione per sottolineare, da parte dell’ assessore allo sport, alcuni fatti importanti

Il primo: una sezione della manifestazione (le gare degli Under 14) sarà ospitata nello stadio di Santa Giuliana, attualmente oggetto di lavori di ristrutturazione e di recupero per migliorarne accoglienza e funzionalità. La giunta comunale ha stanziato 90 mila Euro per risolvere alcuni problemi imprevisti manifestatisi durante i lavori.

Il secondo: la soddisfazione per l’ottimo campionato della prima squadra, Barton CUS Rugby Perugia, in serie B.

Il terzo: già in queste settimane potrà essere sperimentata la piena utilizzazione della superficie di sosta che nello scorso autunno è stata ricavata con la bonifica di una porzione dell’ area a ridosso dell’impianto sportivo, e della palazzina servizi del rugby, struttura, quest’ultima, che ha certamente migliorato la fruibilità complessiva di Pian di Massiano.

Alla conferenza stampa era presente anche il presidente dell’ Avis comunale, Fabrizio Rasimelli. Liberati ha sottolineato ancora una volta la sinergia sport-volontariato finalizzata a iniziative di solidarietà, ed in primo luogo a far crescere il numero dei donatori di sangue. Lo scorso anno sono stati 5583, e l’obiettivo è di arrivare a seimila.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*