Perugia, venerdì di passione per Geriatria Volley

Geriatria Volley
Geriatria Volley
Geriatria Volley

PERUGIA – Sarà un venerdì di autentica passione per Geriatria Volley. Antivigilia di Pasqua sotto rete per i fedeli pallavolisti che rinnovano la storia nella settimana Santa. Giorni di riflessione intensa per i peccatori delle schiacciate che, dopo quattro sconfitte consecutive, cercano la redenzione sperando oggi nella purificazione attraverso la tradizionale lavanda dei piedi. Il calvario nel torneo open maschile Csi prosegue con la quinta giornata del campionato, la solenne celebrazione della Via Crucis è in programma il 18 aprile al Pala-Evangelisti, tempio sacro del capoluogo regionale (fischio iniziale previsto per le ore 21,45). Nel testa-coda contro l’imbattuta capolista targata All Inn si cerca di svelare il mistero dell’uomo geriatrico, liberandolo dal peccato originale, riscattando la sua natura ormai corrotta e permettendogli quindi di passare dai vizi alle virtù. La settimana Santa, aperta con la domenica delle Palme nella quale si celebra l’entrata trionfale del Messia, dovrebbe registrare la presenza del grande saggio, il ritorno in campo del salvatore nonché memoria storica del gruppo. Le sacre scritture hanno un ruolo centrale negli eventi pasquali, l’appuntamento è stato infatti preceduto dai rifiuti delle convocazioni di lunedì, martedì e mercoledì, giorni in cui la Chiesa contempla in particolare il tradimento di Giuda per trenta denari. Durante la ricorrenza, che non segna la fine della Quaresima, i veterani dovrebbero praticare il digiuno, nella speranza che al termine del solenne triduo pasquale si verifichi l’agognata risurrezione. Sulla scia del pienone registrato mercoledì nei play-off scudetto è attesa sugli spalti una nuova, ma ancor più sentita, processione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*