Perugia rugby, serie A, la Barton conquista un punto

Barton Badia azione Faralledi Luana Pioppi
BADIA PALESINE (RO) – La Barton Cus Perugia riporta un punto da Badia Palesine (Rovigo). Troppo poco, forse, per una partita che aveva visto il quindici biancorosso condurre l’incontro contro la capolista Amatori fino al 73′, sul punteggio di 25-32, per poi incassare due mete trasformate ed un drop in meno di dieci minuti di gioco.

«L’obiettivo che avevamo alla vigilia della partita – commenta Federico Bevilacqua, direttore generale del Rugby Perugia – era quello di riportare a casa almeno un punto e lo abbiamo fatto. Certo, per come si era messa ci sta un po’ stretto. Oggi (domenica, ndr) il nostro punto di forza, la mischia ordinata, non ha funzionato e questo probabilmente a causa dell’arbitro che ha valutato male la posizione d’ingresso del pilone Colombo. Ma alla fine – conclude Bevilacqua – ciò che conta è che abbiamo conquistato un punto importante per la classifica».

In merito alla partita di domenica a Badia Palesine, infatti, la Barton è stata molto precisa nel primo tempo. Nel successivo ha rallentato il ritmo, anche a causa del caldo, cercando di ottimizzare il risultato. Purtroppo, proprio nel secondo tempo, ci sono stati i cartellini gialli per Giorgetti, Biancaniello e Gatti che hanno obbligato i biancorossi a giocare anche in 13.

Dopo questa sconfitta la Barton Cus Perugia resta sempre sesta in classifica. Domenica prossima, nona giornata di ritorno del campionato nazionale di serie A (girone B), i ragazzi di Andrea Tagliavento ospiteranno a Pian di Massiano la diretta concorrente Capoterra, che domenica ha vinto contro Alghero accorciando le distanze. Tre sono ora i punti che separano le due squadre. Se Perugia vincerà domenica prossima avrà buone possibilità di chiudere la sua prima stagione in serie A con una salvezza diretta.

Risultati XIX giornata: Amatori Capoterra – Novaco Alghero 38 – 28 (5-0); Banco di San Giorgio Cus Genova – Valsugana Padova 34 – 10 (5-0); Zhermack Badia – Barton Cus Perugia 42 – 32 (5-1); Rugby Benevento – Prato Sesto 24 – 27 (2-4); Rangers Vicenza – Cus Torino, 13 – 10 (4-1). Ha riposato: Gran Sasso.

Classifica: Amatori Badia (59 punti); Cus Torino (55); Valsugana Padova e Rangers Vicenza (52); Gran Sasso (43); Cus Perugia (41); Capoterra (38); Prato Sesto (33); Alghero e Cus Genova (32); Benevento (19).

Amatori Badia – Barton Cus Perugia 42-32 (13-25)

Badia: Zarattini, Braghin, Alberghini, Ferro M., Sgarbi, Barchesi, Lijtenstein, Pavan, Ferro A., Mhadhbi, Michelotto D., Michelotto F., Tellarini, Fagnani, Colombo. A disp: Massiero, Maccan, Zerbinati, Moro, Davin, Zulatto, Aretussini, Bellettato. All.: Pedrazzi.

Perugia: Magi, Sportolari, Masilla, Biancaniello, Franzoni, Faralle, Michel, Davey (Giorgetti), Ferraris, Mariottini, Pierini, Renetti (Nicolli), Di Vito (Gatti), Zorzetto, Russo (Biondi). A disp.: Gioè, Lamanna, Milizia, Cappetti. All.: Tagliavento.

Punti Badia – Meta: 31’pt tecnica, 6’st Alberghini, 13’st Braghin, 33’st Michelotto, 40’st Ferro M. Trasformazioni: 31’pt, 6’st, 33’st e 40’st Barchesi. Calci piazzati: 6’pt, 15’pt Barchesi. Drop: 43’st Barchesi.

Punti Perugia – Mete: 2’pt Masilla, 8’pt e 36’pt Michel, 3’st Mariottini . Trasformazioni: 2’pt, 36’pt, 3’st Faralle. Calci piazzati: 17’pt, 20’pt Faralle.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*