PERUGIA, JU-JITSU, SECONDO RADUNO NAZIONALE ITALIANA U18 E U21

Bistocchi con le “capitane” azzurre: Laura Boco (nazionale Senior) e Jessica Scricciolo (Neo-Capitano Nazionale U18 & U21)
Bistocchi con le “capitane” azzurre: Laura Boco (nazionale Senior) e Jessica Scricciolo (Neo-Capitano Nazionale U18 & U21)
Bistocchi con le “capitane” azzurre: Laura Boco e Jessica Scricciolo

(umbriajournal.com) PERUGIA – Domenica 10 novembre, presso il Palasport “G. Evangelisti”, si è concluso il ciclo di raduni che ha visto protagonista la Nazionale U18 e U21 di Ju-Jitsu, guidata dal Direttore Generale M° Massimo Bistocchi.

Il Maestro perugino, coadiuvato dallo staff tecnico: i Maestri Claudio Corazza di Modena, Michele Vallieri di Ferrara (rispettivamente D.T. e allenatore specialità Duo System) e dai Maestri Paolo Palma di Perugia e Cristian Minuto di Capaci (D.T. e allenatore Fighting System), ha sottoposto la rosa dei 28 atleti titolari convocati a impegnative sedute di allenamento, con una preparazione specifica mirata all’impegnativo quanto imminente impegno. La squadra infatti rappresenterà l’Italia ai Campionati Mondiali di categoria, in programma a Bucarest, dal 22 al 24 novembre.

Gli Azzurri, ai primi posti nel ranking, punteranno a consolidare il proprio ruolo da protagonisti, in una manifestazione che si preannuncia di altissimo livello tecnico e, in quanto tale, molto difficile. Momento significativo del meeting azzurro è stata la premiazione degli atleti Senior che hanno partecipato ai recenti, prestigiosissimi World Combat Games di San Pietroburgo, dove l’Italia si è aggiudicata 1 medaglia d’oro e 3 d’argento, risultato storico che ha permesso alla nostra Nazionale di conquistare il secondo posto in classifica, dietro la Russia padrona di casa; da segnalare l’argento delle perugine Laura Boco (31 anni, “Club La Dolce Arte”) e Jessica Scricciolo (19 anni, “G.S. JU-Jitsu Perugia”).

Jessica nel corso del raduno è stata nominata dal D.G. Bistocchi Capitano del Team Italia Under 18/21, in virtù dei risultati conseguiti in campo internazionale e dell’esperienza acquisita.

Al termine dei lavori hanno preso la parola il Presidente dell’ A.I.J.J., M° Dario Quenza di Genova e il M° Raffaella Fucini di La Spezia -Consigliere Nazionale- per formulare un grande “in bocca al lupo” agli atleti e a tutto lo staff. Lo Staff Medico era composto dal Dott. Marco Facincani e dai Maestri Claudio Faraghini di Perugia e Sergio Manitto di Genova. Lo Staff Organizzativo, composto dall’ Istr. Raffaele Calzoni (Coordinatore), da Stefano Mugnani, Giuseppe Radicchi ed Enrico Scricciolo ha provveduto alla logistica e all’organizzazione dell’evento.

Di seguito gli atleti componenti la rosa azzurra: Specialità Duo System: Salvatore Cardullo e Giuseppe Pusateri di Palermo, Xenia Biagini e Sonia Giombini di Perugia, Matteo Melloni, Linda Meotti, Camilla Memola e Stefania Picciuto di Cento (Fe); Specialità Fighting System: Piero Alessi, Martina Bacile, Emmanuele Troìa e Andrea Ventimiglia di Palermo, Barbara Cariani di S.Venanzio D.G. (Bo), Aurora Intini di Fasano (Br); Vittorio Marino, Ambrogio Murtas, Mattia Musumeci, Andrea Noto e Martina Porcile di Genova, Michelangelo Lupoli di Napoli, Alice Bartoccetti, Gabriele Bazzucchi, Andrea Calzoni, Daniele Cecchini, Alessandra Cerbini, Nicole Mugnani, Alessio Scricciolo e Jessica Scricciolo di Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*