PER I GOLDEN BOYS UNA GIORNATA GIALLOROSSA A TRIGORIA

golden boys trigoria_campo_prima_squadra(Uj.com 3.0) PERUGIA – Davvero una bella giornata quella che la squadra Golden Boys ha trascorso lunedì 7 aprile a Roma, presso il centro sportivo “Fulvio Bernardini”. La formazione dei ragazzi con disabilità, nata dalla collaborazione tra Montemorcino Calcio e Cooperativa Nuova Dimensione, ha accolto l’invito del settore giovanile dell’AS Roma per una visita al quartier generale giallorosso. Ad attenderli, il responsabile delle scuole calcio affiliate (la Montemorcino è legata alla Roma da tre anni, ndr) Bruno Banal, che ha condotto la comitiva perugina alla scoperta della struttura, dove quotidianamente lavora la squadra di Garcia e l’intero settore giovanile. Il lunedì, di solito, è giorno di riposo per i giocatori professionisti, ma ci ha pensato il gruppo della Primavera, guidato da Alberto De Rossi, ad accogliere nella giusta maniera i Golden Boys. “Per noi è sempre un piacere – ha dichiarato lo stesso tecnico giallorosso – poter regalare qualche momento della nostra giornata a queste persone. La loro visita ci ha fatto molto piacere e spero che in futuro ci saranno altre occasioni”. Soddisfatto anche il dirigente Banal. “Questa iniziativa di carattere sociale merita di essere sostenuta e noi, come As Roma, stiamo cercando di dare un piccolo contributo”. I Golden Boys partiti da Perugia a metà mattinata hanno raggiunto Trigoria intorno all’ora di pranzo e si sono trattenuti fino a metà pomeriggio. Con loro il Presidente della Montemorcino Stefano Bulletti, il neo Vice Presidente Alessandro Antonini, alcuni allenatori delle formazioni giovanili  e due dirigenti della Cooperativa Nuova Dimensione: la Vice Presidente, Paola Sensi e il responsabile del settore sviluppo, Massimo De Giorgi. Passando da un campo all’altro e buttando l’occhio sui tanti dettagli che danno la dimensione della società professionistica di alto livello,  la comitiva ha avuto modo di intrattenersi e scattare qualche foto ricordo anche con gli ex giallorossi Giampiero Maini e Roberto Muzzi e con l’ex grifone Antonio Rizzo, a Perugia dalla stagione 2006-2008 ed ora tecnico della formazione capitolina dei 2001.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*