Un “Panzer” a Perugia, arriva Fromm

2014.04.27 Sir Safety Perugia - Lube Banca Marche MacerataPERUGIA – Il suo soprannome è già stato coniato dal presidente Sirci, l’accordo è definito, confermando le “voci” dei giorni scorsi. Per cui premiamoci ad accogliere al PalaEvangelisti “Panzer”!
È Christian Fromm il nuovo acquisto della Sir Safety Banca di Mantignana Perugia che si va ad aggiungere all’altra new entry Maruotti ed a capitan Vujevic nella batteria dei posti quattro che saranno a disposizione di Nikola Grbic. Farà poca strada Christian, una sessantina di chilometri o poco più, per arrivare a vestire in bianconero. La distanza da Città di Castello, dove ha strabiliato tutti nelle ultime due stagioni, a Perugia. In particolare nel campionato appena finito, Fromm ha fatto vedere qualità di altissimo livello soprattutto sotto rete. Attacco (sia in banda che in pipe), muro e battuta sono certamente i cavalli di battaglia del quasi ventiquattrenne (li compirà in agosto) nato a Berlino, titolare della propria nazionale e secondo tedesco ad indossare la casacca dei Block Devils dopo Sebastian Schwarz.

 

I numeri non mentono e la passata regular season, con 338 palloni messi a terra, lo ha decretato posto quattro più prolifico del campionato. Ed ora, dopo le due stagioni vissute a Castello e gli anni precedenti in patria con le maglie di Berlino, Friedrichshafen e Duren, lo sbarco nel team del presidente Sirci con l’intenzione di crescere ancora sotto le cure del suo nuovo tecnico Nikola Grbic.

 

Avrà un ruolo importantissimo Christian nello scacchiere bianconero. Quello di dividersi con “Magnum” Atanasijevic l’attacco di palla alta contro il muro avversario. Compito che Fromm, 204 centimetri di statura, grande elasticità, quote altissime nel colpo d’attacco e fisico da granatiere, sa svolgere al meglio. Un altro pezzo da novanta per la società bianconera, ambito da diverse altre formazioni in Italia e all’estero che ha scelto Perugia stregato dall’importante progetto bianconero e con la voglia di essere protagonista in Italia ed in Europa.

 

Dopo le conferme di Atanasijevic e Vujevic (con l’azzurro Buti, splendido protagonista in Brasile nella prima gara della nazionale italiana in World League, già sotto contratto) e gli acquisti già definiti di De Cecco e Maruotti, un altro tassello di grande prestigio per il mosaico di Perugia che mette un mattone fondamentale per la costruzione della propria rosa.

 

Tanta la soddisfazione della società bianconera e dei tifosi che pronti a spellarsi le mani ogni domenica per gli attacchi di rara potenza del “Panzer” della Sir.

 

È naturalmente contento il suo nuovo allenatore Nikola Grbic:

 

“Fromm è un talento pallavolistico soprattutto nei fondamentali dell’attacco, del muro e della battuta. Adesso sta facendo una importante esperienza con la sua nazionale dove è titolare e penso che ci potrà dare una grossa mano in campo. Riferimento di palla alta? Beh. Diciamo che per come la vedo io, tutti devono saper attaccare e mettere a terra la palla alta. Certo è che Fromm, con la sua imponente fisicità, dovrebbe avere pochi problemi su questo tipo di attacco, anche se come giocatore possiede molti altri pregi”.

 

Accoglie con gioia l’arrivo di Christian Fromm a Perugia anche il direttore sportivo Bino Rizzuto:

 

“Abbiamo portato a Perugia un ragazzo molto interessante, ancora giovane, ma che ha già dimostrato di essere di alto livello facendo un grandissimo campionato lo scorso anno e prima ancora un’ottima World League. È uno di quegli atleti che si dicono di prospettiva, perché certamente può crescere molto, ma penso di poter dire che Fromm sia già ora un giocatore importante nel panorama internazionale. Fisicamente è una “bestia” (dice proprio così Rizzuto per rendere bene il concetto, ndr), con caratteristiche chiaramente più offensive e che in ricezione può migliorare con il lavoro in palestra. Siamo molto contenti che abbia scelto di venire qui con noi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*