Orvieto basket, Telematica sconfitta

basket 3ORVIETO – Comincia con una sconfitta la prima partita per la Telematica nella fase ad orologio. Gli orvietani, seppur privi di Rovere e Mirone (problemi ad un piede per il primo e ad un ginocchio per il secondo), non riescono ad arginare un Fondi che grazie alla giocate del solito Lilliu (32 punti per lui) trova due importanti punti in chiave salvezza. Orvieto parte forte e nei primi minuti trova subito la via del canestro con un ottimo Palmerini e con Agliani. Fondi reagisce e seppur inizialmente la difesa orvietana riesca a limitare Lilliu, è Dario cappiello a trascinare i suoi. Ci pensano gli esperti Pietrosanto e Romano ad aiutare gli ospiti nel creare un primo gap, con Lilliu che proprio in chiusura di quarto piazza un uno-due letale da oltre l’arco. Finisce 16-23. Il secondo quarto comincia con Orvieto protagonista di troppe palle perse che consentono agli ospiti di scappare. Palmerini non ci sta e prova a riportare Orvieto in partita. Purtroppo le basse percentuali dalla lunga distanza non aiutano i padroni di casa, consentendo agli ospiti di intasare l’area con la zona chiamata da coach Khalaja.

 

Dopo un primo tempo terminato sul 31 a 37, la ripresa vede protagonista il solito Lilliu che si carica la squadra sulle spalle e con l’aiuto di Romano porta i suoi nettamente in vantaggio. Orvieto è sulle gambe e prova a rispondere con la difesa a zona; Fondi è però cinica e precisa in attacco, non sbagliando nulla e mettendo in difficoltà i giovani orvietani. I ragazzi di coach brandoni cercano però di non mollare e con una timida reazione si rilanciano, prima della doppia penalizzazione inflitta dagli arbitri che con 2 falli tecnici fischiati, compromettono l’esito della rimonta dei padroni di casa. Nonostante questi fischi a sfavore, Marcante trascina i suoi (ben 20 rimbalzi alla fine) e con Palmerini e Negrotti orvieto arriva fin quasi a contatto degli avversari. Fondi non si deconcentra e appoggiandosi al gioco interno di Di Marzo riesce a resistere chiudendo il match sul 64-72. Due punti fondamentali per Fondi, che trova una vittoria esterna dal grande peso specifico. Orvieto, seppur rimaneggiata a causa degli infortuni, deve ripartire dalla reazione finale e non certo dall’atteggiamento iniziale, apparso nettamente contratto e poco propositivo.

 

Orvieto Basket – Virtus Basket Fondi 64-72 (16-23, 15-14, 18-21, 15-14)

Orvieto Basket: Trinchitelli 2 (1/2, 0/1), Ciriciofolo 6 (2/6, 0/4), Agliani 18 (6/11, 0/6), Palmerini 15 (1/1, 4/7), Frosinini, Marcante 11 (5/6, 0/1), Battistelli 2 (1/2), Negrotti 10 (2/3, 2/10) N.E.: Mirone, Montegiove Allenatore:

Brandoni Virtus Basket Fondi: Pietrosanto 9 (2/5, 1/1), Romano 11 (4/9, 1/7), Cappiello 5 (1/2, 1/3), Perini, Lilliu 32 (6/10, 3/7), Gattesco, Porfido 7 (1/4, 1/4), Di Marzo 8 (4/8, 0/1) N.E.: Di Rocco. Allenatore. Khalaja

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*