Il Perugia calcio in ritiro in Toscana con una rosa di 24 elementi

La comitiva raggiungerà domani mattina la sede della preparazione estiva

Perugia calcio, Murano segna il gol della vittoria (0-1)

Il Perugia calcio in ritiro in Toscana con una rosa di 24 elementi

di Elio Clero Bertoldi
PERUGIA – Sono 24, al momento, i giocatori convocati per il ritiro in Toscana a Pieve Santo Stefano (Arezzo). La comitiva raggiungerà domani mattina la sede della preparazione estiva, dove rimarrà fino al 24 luglio. In programma anche un paio di amichevoli con l’Aquila Montevarchi e con il Cesena, le cui date esatte non sono state ancora rese note.

Il tecnico Massimiliano Alvini avrà, con buone probabilità, altri giocatori già entro questa settimana. I nuovi sono tre: il portiere Chichizola, il difensore centrale Curado, l’esterno offensivo Carretta. Per tutti gli altri il ritiro sarà una sorta di esame di maturità: Alvini valuterà chi può rivelarsi utile alla causa e chi può, invece, essere lasciato andare.

Il tecnico di Fucecchio si è presentato con solare chiarezza: “Voglio una squadra aggressiva, che domini il campi”. Ed ancora: “Azzerate tutto, repertate il passato. E seguite quello che vi chiedo”.

L’idea dell’allenatore è quella di schierare un Perugia con la difesa a tre, un centrocampo a 4 e tre punte (variabili: magari con uno o persino due trequartisti).

Questo l’elenco dei convocati (tre portieri, l’ultimo un sedicenne), otto difensori, sette centrocampisti, sei attaccanti.

Portieri: Chichizola, Fulignati, Moro

Difensori: Angella, Cancellotti, Curado, Rosi, Sgarbi, Angori, Menci, Righetti

Centrocampisti: Burrai, Di Noia, Falzerano, Konate, Kouan, Sounas, Vanbaleghem

Attaccanti: Bianchimano, Carretta, Melchiorri, Murano, Lunghi, Vano

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*