GRIFO VOLLEY, A2/M, TRASFERTA A CHIETI

Stemma A.S.D. Grifo Volley Perugia(umbriajournal.com) PERUGIA – La Grifo Volley Perugia si prepara per la trasferta di Chieti. I risultati portano tranquillità e questa settimana si respira aria serena in casa biancorossa dopo i primi tre punti stagionali arrivati domenica scorsa nel derby umbro contro Città di Castello. Il tre a zero sembra un risultato schiacciante, tuttavia in ogni frazione di gioco i ragazzi di coach De Paolis hanno dovuto sudare fino alla fine per aver ragione della squadra tifernate.   Protagonista assoluto del mach con i suoi 19 punti è stato lo schiacciatore perugino Filippo FugantiPedoni che ci conferma come la prima vittoria stagionale sia stata un’ulteriore iniezione di fiducia all’interno di un gruppo che nonostante le due sconfitte non si era mai perso d’animo: “Sabato, seppur con delle difficoltà, siamo riusciti ad ottenere una vittoria importante e soprattutto dei punti fondamentali. Non abbiamo espresso un gioco fluido e convincente, probabilmente abbiamo accusato un po’ l’aspetto più che altro psicologico della gara: si trattava di un derby, eravamo reduci da due sconfitte, perciò c’era tutta la volontà di dimostrare il nostro valore reale, di vincere e convincere ma soprattutto smuovere la classifica! Forse proprio queste aspettative ci hanno reso nervosi e contratti e non siamo riusciti ad esprimerci al meglio, ma alla fine siamo stati cinici ed è arrivata la vittoria”.   Fuganti mette in luce inoltre l’importante ruolo svolto dai giovani di questa squadra che quando sono stati chiamati in causa, come è accaduto a Giannetto nell’ultima partita, hanno dimostrato di poter contribuire in modo importante al risultato finale: “L’assenza del libero titolare Marco Cipolletti ha variato un po’ i nostri equilibri creandoci qualche difficoltà di organizzazione, ma l’apporto del giovanissimo sostituto Mirko Giannetto è stato utile e ci ha confermato la buona condizione dei ragazzi che abbiamo a disposizione i quali sono certo che riusciranno a dare un preziosocontributo nel corso di tutta la stagione”.   In attesa della seconda trasferta stagionale in quel di Chieti quindi, dallo spogliatoio perugino emerge ancora una volta un grande entusiasmo e la voglia di raggiungere presto una posizione di rilievo in classifica: “Speriamo che questa vittoria ci abbia sbloccato in vista delle prossime gare, in modo da affrontarle con più tranquillità e con grande determinazione riuscire ad esprimere tutte le nostre potenzialità. Vincere rende tutto più semplice! Perciò già questo sabato ci attende un’altra sfida fondamentale, si va in campo in trasferta a Chieti, contro una squadra giovane, e perciò motivata e intraprendente. Da non sottovalutare assolutamente. Punteremo sulla nostra maggiore esperienza per poter avere la meglio, perché l’obiettivo è continuare la strada positiva intrapresa la scorsa settimana e tornare alla vittoria”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*