ALLA GRIFO CREDERCI NON COSTA NULLA

(Uj.com 3.0) – PERUGIA La squadra femminile perugina è pronta per la sfida contro la Torres, terza forza del campionato. Assenti Fiorucci Corinna e Parise, ma con l’azzurrina Marinelli è di nuovo a disposizione. Sabato 12 aprile andrà in scena a San Sisto la sfida tra Grifo Perugia e Torres. La squadra umbra dovrà difendersi dall’arrivo della terza forza del massimo campionato, sulla carta una partita dal tasso di difficoltà elevatissimo, ma le perugine ormai non possono permettersi più di guardare queste formalità. La situazione di classifica infatti penalizza la Grifo che, dopo una serie di intoppi, si ritrova a dover lottare con le unghie e con i denti per qualsiasi punto e contro qualsiasi avversaria, ancor più di prima. Il tecnico Giovanni Fiorucci inoltre, nel match casalingo dovrà fare a meno di due pedine fondamentali dell’undici perugino, ovvero le centrocampiste Fiorucci Corinna e Bianca Parise, assenti rispettivamente per squalifica e motivi personali. Non sarà a disposizione nemmeno Ceccarelli (rientrante dal mondiale u17 in Costa Rica), anche lei per motivi personali. Per il tecnico biancorosso però tornerà disponibile Gloria Marinelli, medaglia di Bronzo al mondiale in Costa Rica giocato ad ottimi livelli dalla giovane attaccante. Il tecnico: “La Torres è una squadra che tutti conosciamo, è molto forte e non a caso lotta tutti gli anni per vincere il campionato. E’ composta da ottime calciatrici, come per esempio la Panico, capitano della nazionale maggiore che ha sempre dimostrato il suo valore e continua a farlo. Sarà difficile ricominciare a far punti con loro ma noi abbiamo il dovere di crederci”. Sull’assetto in campo e l’atteggiamento: “Giocheremo col solito 4-2-3-1, impostato su atteggiamenti di gioco però diversi dalle altre volte, mancandoci giocatrici importanti come Fiorucci e Parise. Faremo una gara di quantità. Nel corso della partita poi potrà capitare di cambiare, ma ora concentriamoci all’approccio e all’inizio del match. Vogliamo onorare fino in fondo il campionato”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*