Calcio, Bastia, è scomparso Massimo Scalingi

bastia calcio scaringiBASTIA UMBRA – Il mondo del calcio bastiolo è in lutto per la scomparsa di Massimo Scalingi. L’ex giocatore biancorosso che aveva 53 anni si è tolto la vita nella sua abitazione di Castel Frentano, sua città natale. Innamorato del calcio, era ancora in attività come allenatore-giocatore della squadra della sua citta’.
A Bastia Scalingi giocò in Interregionale nella stagione 1991-92 con Massimo Mencarelli Presidente e Giovanni Antonini allenatore. Il Presidente Paolo Bartolucci chiederà al CRU della Lega Calcio l’autorizzazione per osservare un minuto di silenzio prima dell’inizio della gara col Foligno e di disputare la partita con il lutto al braccio.
Questa una delle formazioni schierate in quella stagione:
Fabiani, Moriconi, Tognacci, Recchi, Lilli, Cecchin, Cucchi, Rosignoli (dal 46′ Cucco), Gianangeli, Scalingi, Volpi. A disp.: Paparelli, Bizzarri, Giombini, Dormicchi. All.: Antonini. – See more at: http://www.bastiaoggi.it/cronaca/bastia-calcio-scomparso-massimo-scalingi-7601/#sthash.WpyILLlP.dpuf

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*