Bastia volley, b1/f, occasione ghiotta per la Edil Rossi

Under 14 Umbra Quadri BastiaBASTIA UMBRA – Occasione ghiotta per la Edil Rossi Bastia che, nella ventiduesima giornata del campionato di serie B1 femminile, ha in mano la possibilità di accorciare da una delle squadre che la precedono in classifica.

Sabato 5 aprile alle ore 18 torna l’appuntamento interno per i tifosi biancoazzurri che al palazzetto di viale Giontella torneranno ad assieparsi sulle gradinate per gustarsi uno spettacolo di alto livello.

La formazione targata Azzurra Casette D’Ete è infatti quella che si trova proprio davanti alle bastiole in graduatoria, occupando un quinto posto per ora inattaccabile in virtù delle cinque lunghezze di vantaggio.

Come ribadito più volte dal club umbro, ridurre le distanze sarebbe il primo passo per cercare di migliorare una situazione che al momento attuale vede la zona play-off essersi allontanata, ma che di certo è ancora alla portata.

La fotografia che si scatta dopo ventuno gare non è assolutamente malvagia, sono 40 i punti conquistati e quindici le vittorie conseguite sul campo, ciò equivale a dire che rispetto alla scorsa stagione sono stati fatti dei miglioramenti.

È vero infatti che esattamente dodici mesi fa la compagine del d.s. Luca Conti era quinta in graduatoria, ma è altresì certo che allora poteva disporre di 37 punti frutto di dodici successi.

Le padrone di casa guidate in panchina dal tandem tecnico Tardioli-Papini, possono dunque essere soddisfatte del cammino intrapreso sino a questo momento e caricarsi per una volata finale che offre opportunità ancora maggiori.

A voler dare un contributo sempre più concreto alla causa sarà certamente la schiacciatrice Noemi Giusti e la centrale Francesca Alessandretti che ultimamente si sono ritagliate degli spazi.

Tra le marchigiane dirette dall’allenatore Federico Domizioli, un punto dalla terza piazza e quattro dalla vetta, è ancora forte la volontà di raggiungere la post-season per giocarsi le chance promozione.

Le vigilate speciali del collettivo ospite sono individuabili nell’opposta Camilla Orazi e nella centrale Maria Mauriello, elementi capaci di andare sempre in doppia cifra con lo score individuale.

All’andata, unico precedente tra le avversarie, furono le casettarie ad imporsi ma solo al termine di una maratona di cinque set che spartì di fatto la posta in palio ma col rammarico di non aver portato a bersaglio il colpo del kappao.

Possibile formazione Bastia Umbra: Gatto in regia, Mezzasoma opposta, Ceppitelli e Tiberi centrali, Ubertini e Da Col martelli-ricevitori, Gagliardi libero.

Probabile starting-six Casette D’Ete: Morolli ad alzare in diagonale con Orazi, Rosa e Mauriello al centro della rete, Pierantoni e Masotti schiacciatrici, libero Mastrilli.

Arbitreranno l’incontro Michele Marotta e Mirko Donati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*