ALTOTEVERE VOLLEY, A1/M, RADICI: “QUALCHE ERRORE DI TROPPO”

Andrea Radici

radici sorridente

(umbriajournal.com) CITTA’ DI CASTELLO – Purtroppo l’Altotevere Città di Castello non è riuscita a ripetere la bella prova della settimana precedente a Trento ed ha lasciato via libera a una Bre Lannutti Cuneo in crescita che ha avuto il merito di sbagliare meno dei biancorossi e di giocare in modo pulito. Hanno pesato certamente molto nell’economia della gara le battute sbagliate, soprattutto nel primo set (7), perché la prima frazione è stata la chiave di volta del match. Anche Andrea Radici si ranmarica soprattutto per essere andati subito in svantaggio:”C’è grande dispiacere per non avere centrato numericamente nessun obiettivo. Riguardo alla prestazione credo che la squadra abbia giocato un buon primo set nel quale ha pesato qualche errore di troppo nel finale che ha concesso a Cuneo il vantaggio di 0-1. Questo vantaggio ha reso più sicura la squadra ospite alla quale abbiamo messo pressione soprattutto nelle fasi iniziali dei set.  Cuneo ha avuto un cambio palla molto fluido perchè non abbiamo messo pressione al servizio e perciò abbiamo tentato di rimanere agganciati a un livello di gioco che non è facile tenere quando si è sotto nel punteggio. Dobbiamo leggere questa prestazione in vista del futuro per tirare fuori le indicazioni positive che sono venute fuori; in questa settimana cercheremo di rivedere gli errori fatti ma sempre con serenità perché fino ad oggi abbiamo dimostrato di avere un gioco e un modo di stare in campo che ci riporterà al più presto ad avere risultati positivi”.  Anche il libero dell’Altotevere Città di Castello, Federico Tosi, pone l’accento sulla mancanza di efficacia del servizio:“Ripensando alla partita posso dire che abbiamo perso una partita in cui Cuneo ha giocato comunque molto bene forte anche del fatto che Gonzalez, autore di un ottima partita, ha avuto la possibilità di giocare con la palla quasi sempre dentro i tre metri sia perche sono stati molto bravi i suoi compagni in ricezione ma anche perche ci è mancata un po’ di spregiudicatezza in battuta”.

Dopo il giorno di riposo di oggi, Van Walle e compagni torneranno in palestra domani per preparare al meglio la difficile e lunga trasferta di sabato prossimo a Vibo Valentia contro la Tonno Callipo Calabria, gara che sarà trasmessa in diretta tv alle 18,30 su Rai Sport 1.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*