Consiglio regionale, riunione degli eletti della minoranza, 10 proposte di legge

Terremoto, approvate due risoluzioni in consiglio regionale

Consiglio regionale, riunione degli eletti della minoranza, 10 proposte di legge

Si riuniscono gli eletti della minoranza in consiglio regionale: “Impegno propositivo e costruttivo. Dal programma dieci proposte per cambiare l’Umbria”. Questa mattina si sono riuniti gli eletti in Consiglio regionale della minoranza.
Tutti i consiglieri regionali hanno unanimemente manifestato la volontà nel lavorare insieme per costruire il futuro dell’Umbria a partire del programma elettorale, esercitando il loro ruolo in maniera costruttiva e propositiva.
Il programma elettorale sarà tradotto in almeno 10 proposte di legge per cambiare l’Umbria e su questi temi saranno chiamati a confrontarsi il consiglio regionale e l’intera comunità umbra.
Le iniziative della minoranza saranno ispirate dai principi e dai valori che costituiscono le colonne portanti di questa proposta politica di centro sinistra: lavoro, giustizia sociale, sostenibilità, innovazione e modello pubblico dei servizi, a partire da sanità, politiche sociali, scuole e università.
Si inizierà da una proposta di legge sulla democrazia partecipata che garantisca la centralità delle persone e dei territori nella programmazione regionale.
In questo contesto, dopo l’avvenuta proclamazione degli eletti, la minoranza auspica una rapida convocazione del Consiglio Regionale per dotare l’assemblea e l’amministrazione di tutti gli strumenti necessari per poter operare in maniera tempestiva, al fine di rispondere alle necessità dei cittadini umbri, a partire dall’approvazione del bilancio per scongiurare l’esercizio provvisorio.
dal Pd dell’Umbria

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
21 ⁄ 1 =