Lasciato sul raccordo per andare al cinema, panico in superstrada

Scende dall'auto sul raccordo per andare al cinema: «Non c'è niente di strano»

Lasciato sul raccordo per andare al cinema, panico in superstrada

Una bella sanzione per aver creato panico sul raccordo. L’uomo, non più giovanissimo, e il suo accompagnatore sono stati multati per aver fatto qualcosa che a loro dire sembra normalità. L’anziano che ieri era stato visto lungo il raccordo di Perugia-Bettolle nel tratto tra San Faustino e Madonna Alta, in realtà era sceso da un’auto in quel punto, per farsi a piedi qualche decina di metri lungo la rampa dello svincolo «perché il modo più veloce per andare alla multisala di Centova».

Decine di telefonate alla Polizia stradale da parte di automobilisti allarmati e gli agenti costretti a intervenire con la massima urgenza per evitare conseguenze più gravi, visto il punto in cui l’uomo si trovava. Per fortuna tutto si è risolto bene senza problemi per nessuno. L’anziano, residente nella zona di Todi, è stato rintracciato e messo in sicurezza. Per l’uomo e per il suo accompagnatore – è stato poi spiegato – non c’era niente di strano scendere lì farsi a piedi un pezzo di Raccordo per raggiungere la multisala.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
13 − 10 =