Ficulle, convegno, “Il malato di Alzheimer”

Giancarlo Fucili

Giancarlo Fucilidi Luana Pioppi
FICULLE – “Il malato di Alzheimer”: è questo il titolo del convegno in programma sabato 10 maggio, dalle ore 16, presso la sala polivalente dell’ex teatro di Ficulle, situata in via Castel Maggiore. L’iniziativa, promossa da Cna Pensionati Umbria  in collaborazione con CrediUmbria, ha l’obiettivo di illustrare il morbo, i sintomi e come si devono comportare i familiari delle persone che vengono colpite da questa patologia, causata da un processo degenerativo che colpisce le cellule del cervello e si manifesta con il declino progressivo delle funzioni cognitive, tale da compromettere le usuali attività e relazioni.

Il convegno aprirà alle ore 16 con la presentazione a cura di Giancarlo Fucili, presidente regionale Cna Pensionati Umbria, e di Gino Terrezza, geriatra e sindaco di Ficulle. Seguiranno alcuni interventi di specialisti del settore – anticipati dal saluto di Palmiro Giovagnola, presidente CrediUmbria – a partire da Sandro Fratini, direttore generale Asl Umbria 2, per proseguire con Manola Martellotti, direttore regionale patronato Epasa, Teresa Manuela Urbani, direttore del distretto sanitario Orvieto Asl Umbria 2, Massimo Marchino, specialista in psichiatria, Antonio Bergami, specialista in psichiatria e psicogeriatria, e concludere con Carla Casciari, vice presidente della Regione Umbria ed assessore alle politiche sociali e del welfare. Al termine dei lavori, sarà offerto un buffet.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*