DISLESSIA, A GUBBIO TORNANO CAMPUS ESTIVI DEL CENTRO FARE

Centro Fare
Centro Fare
(umbriajournal.com) GUBBIO – Tornano a Gubbio i laboratori didattici multimediali gratuiti rivolti agli studenti dislessici di ogni ordine e grado. Un’iniziativa che da continuità ai percorsi avviati negli scorsi anni e che, grazie al contributo di aziende private del territorio, e alla collaborazione tra associazionismo locale, Centro Fare e Istituto tecnico Cassata, offre alle famiglie e ai ragazzi dislessici un supporto concreto per le attività scolastiche. Una rete attiva ormai da diversi anni sul territorio che ha l’obiettivo di supportare e affiancare gli studenti, fornendo al contempo una formazione a famiglie e insegnanti. I laboratori sono promossi dall’associazione Dis e dintorni, in collaborazione con il Centro Fare centro specialistico per la dislessia, struttura accreditata presso la Regione Umbria e il Servizio Sanitario Nazionale, tra i centri d’eccellenza in Italia sui disturbi dell’apprendimento. Dal libro tradizionale al my book, questo il titolo dei campus estivi 2014 dedicati a bambini e ragazzi con difficoltà di apprendimento che si terranno a Perugia, e che sintetizza il percorso didattico e creativo della proposta. Due date, da giugno a settembre, per una proposta formativa dove, in un contesto informale, i ragazzi si cimenteranno con strumenti compensativi e tecniche alternative di studio.

Si tratta di campus di tipo residenziale, un’esperienza che permette ai ragazzi con dislessia di trascorrere una settimana tra coetanei in un contesto ludico, nel cuore della campagna umbra; un luogo che stimola e favorisce la vita all’aria aperta e consente la serenità necessaria per l’apprendimento. Organizzati dall’AID (Associazione Italiana Dislessia), in collaborazione con il Centro FARE, centro specialistico per l’apprendimento di Perugia, struttura accreditata presso la Regione Umbria e il Servizio Sanitario Nazionale, i campus sono rivolti a ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni. Due le sessioni disponibili, divise in senior e junior: dal 29 giugno al 5 luglio e dal 31 agosto al 6 settembre 2014. L’obiettivo dei campus è quello di favorire l’autonoma dei ragazzi dislessici e promuovere occasioni d’incontro e confronto tra coetanei. I percorsi che vengono proposti, attraverso l’utilizzo di tecniche e strumenti informatici, mirano a favorire la motivazione, l’autostima e l’accettazione di sé grazie al lavoro di gruppo e alle attività ludico-ricreative.

I ragazzi, alla fine della percorso formativo, realizzeranno dei prodotti multimediali che includeranno tutte le attività svolte durante la settimana. La particolarità dei campus è la specificità delle attività proposte. Pur non tralasciando una offerta completa, legata a tutte le discipline di base, si concentrerà l’attenzione sull’esposizione scritta e orale, anche per l’inglese; questo consentirà di esercitare quelle abilità che spesso mettono più in difficoltà i ragazzi, durante le verifiche in classe. L’offerta del campus in questi precisi ambiti, permetterà ai ragazzi di acquisire tecniche e metodi di studio specifici, con soluzioni innovative e motivanti. Il percorso educativo si snoderà in sei giornate durante le quali, attraverso attività guidate, i giovani studenti potranno avvicinarsi con entusiasmo e comprendere l’efficacia degli strumenti informatici e delle strategie compensative. I ragazzi, divisi per fascia d’età e competenze, partecipando ai laboratori informatici sperimenteranno un senso di autoefficacia che permetterà alle strategie acquisite di configurarsi come un potente alleato ed una preziosa risorsa per aumentare la motivazione e la fiducia in sé. Il tutto con l’obiettivo di acquisire una maggiore autonomia nello studio.

Si tratta della 11° e 12° edizione, gli operatori, che negli anni hanno maturato una grande esperienza, proporranno percorsi formativi di successo con una particolare attenzione alle specificità del singolo ragazzo. I partecipanti avranno la possibilità di vivere una settimana divertente e rilassante all’insegna dell’amicizia e di conoscere gli strumenti e le metodologie didattiche più innovative, che possono diventare per loro un’indispensabile supporto allo studio. Le iscrizioni sono aperte a ragazze e ragazzi provenienti da tutto il territorio nazionale. L’esperienza del campus è di tipo residenziale con arrivo la domenica e partenza il sabato successivo. I ragazzi saranno ospitati presso Villa Taticchi, una splendida residenza di origine medievale, immersa nel verde e nella quiete dalla campagna umbra, a Ponte Pattoli (Perugia). Per info: 075 44317 – formazione@centrofare.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*