Triduo pasquale, gli scout dell’Agesci Valtiberina 1 a Roma per fare servizio

OLYMPUS DIGITAL CAMERAIl clan (il gruppo dei ragazzi più grandi che va dai 16 ai 20 anni) del gruppo Agesci Valtiberina 1 vivrà i tre giorni del triduo pasquale a Roma. Durante questi giorni gli scout andranno a fare servizio presso il Centro Astalli, che si dedica da circa 30 anni all’accoglienza dei rifugiati e di coloro che richiedono asilo.  I ragazzi (una quindicina) accompagnati dagli educatori si concentreranno nell’animazione con giochi per bambini e ragazzi fino a 13 anni e sistemeranno alcuni luoghi del centro.

Il Centro Astalli nasce in un edificio delle Ferrovie dello Stato, un ex albergo per ferrovieri. Lo stabile e la sua vicinanza alla ferrovia simboleggiano fortemente il viaggio, le partenze e gli arrivi, i distacchi e gli allontanamenti verso orizzonti nuovi e speranze che si aprono.

La scelta di fare servizio in un centro di questo tipo è data dalla volontà dei ragazzi di capire a fondo stati d’animo, paure, timori e pure e speranze che spingono intere famiglie a scappare da guerre e persecuzioni e rifugiarsi nel nostro paese.

Per gli scout (soprattutto per i ragazzi del clan) fare servizio significa essere capaci di riconoscere in tutte le persone, specialmente le più sofferenti, il volto di Cristo; significa riconoscere le ingiustizie e le disuguaglianze sociali e adoperarsi per superarle, significa mettere a disposizione i propri talenti e la propria sensibilità in ogni situazione di bisogno.

Il venerdì il gruppo Valtiberina 1 parteciperà alla Via Crucis che attraverserà le varie stazioni della Passione di Cristo. Officiata da Papa Francesco all’ombra del Colosseo, la Via Crucis sarà anche un’occasione di riflessione sulla crisi economica e le sue gravi conseguenze, sulle storie degli immigrati, sui mali che strappano alla vita tanti giovani.

Ricordiamo che il gruppo Valtiberina 1 è attivo dal 2007. Nasce dalla fusione dei gruppi già esistenti di Sansepolcro e di Città di Castello, ed accoglie bambini e ragazzi da tutta la vallata, con attività itineranti nel territorio.

Il gruppo informa, inoltre, che sono aperte le iscrizioni per l’anno 2014-15 (le attività inizieranno i primi di novembre), in particolare si accolgono bambine e bambini nati nel 2006; l’invito naturalmente è rivolto anche a ragazze e ragazzi tra i 9 e i 18 anni.

Per maggiori informazioni invitiamo a visitare il sito www.valtiberina1scout.it oppure scrivere una mail a valtiberina1@gmail.com .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*