«SERGIO BATINO È L’UNICO CANDIDATO DEL PD E DI TUTTO IL CENTROSINISTRA»

Matteo Renzi
Matteo Renzi
Matteo Renzi

(umbriajournal.com by AKR) – CASTIGLIONE DEL LAGO – A poche ore dalla chiusura della campagna elettorale duro attacco di Fabrizio Puggioni, coordinatore del “Comitato Renzi Castiglione del Lago” e segretario del circolo PD castiglionese, a Progetto Democratico e al suo candidato sindaco Fabio Duca. «Militanti e candidati delle due liste di Progetto Democratico utilizzano in maniera impropria il nome di Matteo Renzi per la loro campagna elettorale. Vorrei spiegare ai cittadini che essi non rappresentano il Comitato Renzi ufficiale e riconosciuto da Firenze e continuano imperterriti, come 5 anni fa, a manipolare la realtà. Da una parte si dichiarano “renziani” ma nella realtà hanno un percorso completamente opposto a quello del segretario del PD. Nel 2009 hanno fatto le primarie contro Sergio Batino e le hanno perse e poi hanno creato un lista alternativa: non ci risulta che Matteo Renzi quando ha perso le primarie del 2012 abbia creato un proprio partitino, anzi ha condannato e continua a condannare politici di tutti i livelli anche locali che agiscono così. Progetto Democratico non ha niente a che fare con il PD nazionale, regionale, né con quello castiglionese semplicemente perché chi si comporta così non è “democratico” e nessuno nei loro organi direttivi possiede la tessera PD. Il vero e unico candidato del PD è Sergio Batino uscito vincente dalle primarie dello scorso marzo e che tutto il PD a qualunque livello riconosce come tale e che invita a votare». Domani sera alle 21 in piazza Mazzini gran finale della campagna elettorale del centrosinistra di Castiglione del Lago con il comizio di chiusura di Sergio Batino e con gli interventi dei candidati al consiglio comunale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*