Parcheggiatori abusivi, Tracchegiani (FI) “tolleranza zero”

 
Chiama o scrivi in redazione


Sempre più spesso si sente parlare di posteggiatori abusivi, che per una manciata di spiccioli indicano ai conducenti delle automobili dove parcheggiare il proprio veicolo; le piazze delle nostre città, così come molti punti d’interesse come parcheggi degli ospedali o dei supermercati sono pieni di individui che in qualche modo “costringono” i conducenti a pagarli per il loro “servizio”, per inciso non richiesto, per paura di subire danni alle proprie auto.

Si parla di emancipazione e di libertà, ma non ci si rende conto che sempre più spesso nelle nostre città siamo schiavi di un buonismo che invece va a ledere sia tali individui sia la società stessa. Non è pensabile che queste persone continuino ad importunare i passanti, a questo proposito Aldo Tracchegiani candidato consigliere regionale per FI, si è espresso con fermezza quanto meno contrariato di fronte a casi del genere, “basta tolleranza e buonismo”, questo l’attacco dell’esponente di FI che definisce insostenibile tale situazione e chiede un intervento deciso delle istituzioni per porre fine a questa vergognosa ma triste verità. Oggi i nostri cittadini oltre che avere, in buona parte difficoltà ad arrivare a fine mese, è giusto che debbano anche sopportare le continue richieste di elemosina? Basta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*