L’Umbria è sotto attacco, stranieri entrano illegalmente, dice Forza Nuova

 
Chiama o scrivi in redazione


L’Umbria è sotto attacco, stranieri entrano illegalmente, dice Forza Nuova

L’Umbria è sotto attacco, stranieri entrano illegalmente, dice Forza Nuova

Apprendiamo dai giornali come altri 60 clandestini, cioè stranieri entrati illegalmente e senza alcun diritto nel territorio nazionale, siano stati distribuiti fra il comune di Foligno e quello di Terni. Si tratta dell’ennesimo smacco ai cittadini umbri. Oramai, non si contano più le distribuzioni di immigrati sul nostro territorio durante questa terribile estate. Nel mentre il governo minaccia gli italiani di nuovi lockdown, con relativa privazione delle più elementari libertà, i clandestini sono liberi di invaderci.


Non solo, è evidente come il piano governativo miri all’invasione sistematica dell’Umbria, con la relativa distruzione del nostro turismo (basti pensare ai toni allarmistici sui nuovi contagi che sono quasi tutti opera di immigrati),e alla destabilizzazione del tessuto sociale.


Tardive ed ipocrite risultano le polemiche leghiste. Lega che governa la regione e nulla di concreto ha fatto per impedire tutto ciò. Come Forza Nuova, al contrario, ci siamo sempre impegnati a contrastare la creazione di nuovi centri di accoglienza, continuando la nostra lotta contro il business dell’immigrazione come già fatto ad esempio nelle scorse settimane a San Venanzo.
Ufficio stampa Forza Nuova Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*