Gruppo Montefalco, Donatella Tesei sindaco, presentata lista

GRUPPO MONTEFALCO TESEI SINDACOMONTEFALCO – Continuiamo così. Con questo slogan il Gruppo Montefalco con Donatella Tesei candidata a sindaco si è presentato domenica al teatro San Filippo Neri stracolmo di cittadini, dopo cinque anni di “lavoro di una grande squadra” che ha portato ad un aumento del turismo del 44,67%, un incremento dell’occupazione pari al +3%, la copertura del territorio con accesso a internet e banda larga, punti hot spot gratuiti per la navigare gratis. E soprattutto non false promesse, ma fatti, come la realizzazione dei nuovi impianti sportivi e la riqualificazione dell’ex ospedale San Marco, la realizzazione del nuovo Punto di erogazione servizi sanitari e il nuovo parcheggio della Rocca, la riqualificazione di Porta Camiano e la ristrutturazione della scuola. Ma anche attenzione all’ambiente con un aumento della raccolta differenziata e la realizzazione dei nuovi depuratori. Un governo che ha portato Montefalco a diventare una città più moderna, ma rimanendo saldamente legata alle sue tradizioni, alla sua vocazione vitivinicola e turistica, ma proiettando lo sguardo all’arte, alla tutela e alla promozione del Complesso museale di San Francesco.
“Vogliamo continuare a lavorare insieme con voi – ha affermato il candidato sindaco Donatella Tesei – voi cittadini, aziende e famiglie. Il pubblico non deve pensare da solo, ma deve accompagnare le aziende nei loro progetti e non imporgli un percorso”.
La lista Gruppo Montefalco Tesei sindaco è composta da: Giorgio Alessandrini (Dipendente Ferrovie Dello Stato), Pierluigi Curi (Maturità Scientifica), Andrea Locci (Dottore In Giurisprudenza – Patrocinatore Legale), Gian Luca Pazzogna (Imprenditore), Alberto Pizzi (Artigiano), Daniela Settimi (Imprenditrice), Mario Tabarrini (Artigiano), Luigi Titta (Libero Professionista), Angela Buompadre (Architetto), Chiara Tocchi (Dottore in Economia e Commercio – Libero Professionista), Paola Marzioli (Agente assicurativo), Valeria Barbabianca (Dottore In Giurisprudenza – Impiegata).
Uno sguardo anche al futuro, continuando con un lavoro di squadra che darà piena attuazione al Puc 3, la salvaguardia del contesto territoriale, la riqualificazione di strade, marciapiedi e degli edifici scolastici. Si continuerà nell’opera di miglioramento e tutela ambientale per mantenere le certificazioni Emas e Bandiera Arancione. Sul versante della tutela e dello sviluppo agricoli la priorità sarà data all’ istituzione di un tavolo stabile di confronto con gli istituti di credito per predisporre pacchetti di finanziamento ad hoc, promuovere corsi di formazione tecnica professionale nei settori vitivinicolo ed oleario, predisporre progetti e attivare tutte le iniziative di promozione offerte da Expo 2015. Sul versante dello sviluppo economico verrà promossa la nascita di una Associazione dei commercianti, la creazione di pacchetti tematici e sul versante della informatizzazione sarà completata la copertura wifi.
Montefalco crescerà ancora di più anche dal punto di vista turistico creando nuovi circuiti di promozione, come il turismo congressuale, matrimoniale, religioso ecc., sviluppando un progetto importante per quanto concerne il turismo accessibile e garantendo il livello qualitativo delle manifestazioni principali organizzate dal Comune. Proseguirà anche la collaborazione con le associazioni del territorio per la creazione di una consulta.
Sul versante della scuola e delle politiche giovanili saranno riqualificati gli spazi esterni ai plessi scolastici, attivato il progetto “scuole aperte” e promuovere azioni a sostegno dell’occupazione per garantire il diritto al lavoro, soprattutto alle giovani generazioni. Sul settore sociale si vuole creare un “Centro di ascolto” dedicato al disagio sociale, e istituire servizi dedicati di consegna a domicilio di generi di prima necessità per gli anziani. Novità anche sul versante dello sport come la realizzazione di campi da tiro per arco e balestra e il reperimento di risorse e finanziamenti per la realizzazione del progetto della piscina comunale scoperta, la copertura del campo da tennis e bocce e la riqualificazione della ex piscina coperta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*