Fiammetta Modena FI: basta diffamare Presidente Berlusconi e Forza Italia

 
Chiama o scrivi in redazione


Fiammetta Modena FI: basta diffamare Presidente Berlusconi e Forza Italia

Fiammetta Modena FI: basta diffamare Presidente Berlusconi e Forza Italia

Fiammetta Modena FI: basta diffamare Presidente Berlusconi e Forza Italia

  • “Report, trasmissione spazzatura di una sinistra alla disperazione Basta diffamare il Presidente Berlusconi e Forza Italia”
© Protetto da Copyright DMCA

Forza Italia, nel suo lungo cammino di questa legislatura, cresce e si rafforza. Subito dopo il voto del 2018 sembrava precipitata nell’oscuro precipizio di una storia dimenticata.

Il lavoro parlamentare e la visione lungimirante del Presidente Berlusconi, hanno fatto riemergere, passo dopo passo, la capacità degli azzurri di interpretare lo spirito liberale, concreto e solidale del nostro movimento – lo dice la senatrice forzista Fiammetta Modena, membro della commissione giustizia di Palazzo Madama.

La trasmissione di Report sulla “trattativa Stato-mafia”, certifica lo sgomento dei nostri nemici: nel momento in cui Forza Italia e Silvio Berlusconi tornano a diventare attori centrali nel dibattito politico in corso, ecco una trasmissione che sembrava appositamente costruita per riaprire vecchi capitoli di cronaca nera e gettare fango sull’immagine di Silvio Berlusconi che ha già tanto pagato per essere stato Capo del Governo italiano.

Queste operazioni di delegittimazione e di grave diffamazione pubblica – continua Fiammetta Modena – dovrebbe saperlo il direttore di RAI Tre Franco Di Mare non si possono consentire al servizio pubblico. Leggo da più parti che dietro la nomina di Franco Di Mare ci sia il Movimento 5 Stelle, spero che Di Maio e il suo gruppo prendano le distanze da questa vergognosa pagina di informazione di Stato.

  • In questi mesi è emersa la verità su tanti fatti, a cominciare dalla genesi della sentenza ( dettata da un plotone di esecuzione) creata ad hoc per eliminare dal Senato il Presidente.

Gli uomini e le donne di Forza Italia sono parte lesa da questa televisione spazzatura – conclude Modena – e sono anche decisamente stufi di doversi sorbire alterazioni delle verità storica senza contraddittorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*