Europa e Green Economy, a Firenze anche Lorena Pesaresi

europa(umbriajournal.com) FIRENZE – L’Europa unita passa attraverso la piena integrazione politica, sociale e anche ambientale. Se ne parla a Firenze, al dibattito su “Europa e green economy” promosso dal gruppo Ecodem di Firenze, in programma lunedì 19 maggio alle ore 16 presso l’SMS (Società di mutuo soccorso) di Rifredi. Il dibattito sarà l’occasione per conoscere il programma elettorale in materia di Lorena Pesaresi, candidata umbra per il PD-PSE alle Europee del 25 maggio per il collegio del centro Italia, nonché membro del Direttivo nazionale degli Ecodem (Ecologisti Democratici). Assieme a Pesaresi, discuteranno dello sviluppo sostenibile delle imprese italiane ed europee, e della riqualificazione ambientale ed energetica dei territori – puntando su modelli di smart cities, energie rinnovabili e gestione dei rifiuti, modernizzazione delle infrastrutture – Fabrizio Vigni, Presidente nazionale degli Ecodem; Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile; Franco Cotana, docente presso l’Università di Perugia, ingegnere ed esperto di energie rinnovabili; e l’Onorevole Chiara Braga, membro della segreteria nazionale del PD.

Lorena Pesaresi, assessore alle politiche energetiche e ambientali del Comune di Perugia, vanta un percorso politico-istituzionale sin dagli esordi centrato sull’ambiente. Unica candidata umbra per il PD al Parlamento Europeo, fa dell’esperienza sul territorio e dei risultati raggiunti nel capoluogo regionale – con progetti pilota a livello nazionale – la sua carta vincente per correre a Bruxelles. Tenace sostenitrice delle smart cities come prototipi di ‘città intelligenti’ quanto a utilizzo di energie, tutela del suolo, gestione dei rifiuti, si presenta in Europa con il percorso politico maturato negli anni assieme al gruppo Ecodem.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*