Elezioni Europee, David Sassoli contro “il vento populista”

Parigi, Sassoli (PD)

David-Sassoli“In queste settimane abbiamo la responsabilità di tenere insieme le piccole realtà e la dimensione europea. Da una parte il rinnovo delle amministrazioni locali, dall’altra le elezioni che daranno un nuovo governo all’Europa. Insieme, i candidati e gli amministratori del Pd devono fronteggiare il vento populista. Gli errori commessi da un’Europa troppo attenta alle percentuali e poco alla sofferenza delle famiglie hanno prodotto una situazione difficile, nella quale si è annidato un sentimento antieuropeo”. Lo ha detto David Sassoli, candidato Pd alle elezioni europee del 25 maggio prossimo, intervenendo ad un incontro con amministratori e dirigenti pubblici a Terni. “Spetta a noi del Pd – ha aggiunto Sassoli – prendere in carico questa sfida decisiva. Affermando le buone ragioni di un’Europa che possa cambiare verso, attenta ai diritti delle persone e alle politiche per la crescita. Tornando a chiedere investimenti sull’economia reale, e non sulla finanza, per creare occupazione e dare respiro alle imprese”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*