Cessione dell’Ast, Spinelli: “Sindaco e Giunta rispondano ai cittadini ternani”

Cessione Ast Pd bisogna lavorare a un piano strategico dell’acciaio

Cessione dell’Ast, Spinelli: “Sindaco e Giunta rispondano ai cittadini ternani”

“Il Consiglio regionale dell’Umbria, per iniziativa del Pd e delle opposizioni unite, sceglie finalmente di intervenire sulla decisiva questione della cessione dell’Ast. È un passaggio importante, frutto della tenace iniziativa dei democratici e delle altre forze vive dell’Umbria. La Giunta regionale, con il fragoroso silenzio della presidente Tesei e il plateale disimpegno dell’assessore delegato che è addirittura uscito dall’aula, ha confermato viceversa un atteggiamento passivo che non può che preoccupare tutti coloro a cui il futuro dell’Acciai Speciali Terni, con le sue produzioni e il suo patrimonio di cultura e di lavoro, sta a cuore. Il sindaco e la Giunta comunale di Terni continuano, dal canto loro a tacere e ad ignorare la questione. Ne dovranno rispondere alla città”.

Così, in una nota, il segretario del Partito Democratico comunale di Terni Pierluigi Spinelli.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*