Castiglione del Lago, incontro con Paolo Guzzanti

Paolo_GuzzantiCASTIGLIONE DEL LAGO – “Io intendo difendere l’Europa, ma non questa Europa”. Spiega così Paolo Guzzanti la sua candidatura alle prossime europee nelle liste di Forza Italia.

Il giornalista, liberale di lungo corso, il prossimo 16 maggio sarà a Castiglione del Lago (Cafè Noir, h 20.30), per una manifestazione elettorale di Forza Italia alla quale prenderanno parte anche Catia Polidori, Coordinatrice regionale del movimento politico azzurro, Fiammetta Modena, Responsabile regionale degli Enti Locali e Laura Buco, Coordinatrice provinciale di Perugia.

L’evento, promosso da Pierina Lodovichi e Pierino Bernardini, rispettivamente Coordinatrice cittadina e candidato sindaco di Forza Italia, sarà l’occasione per fare il punto sia sul programma elettorale per le europee del movimento politico guidato da Silvio Berlusconi, sia sui progetti del centrodestra per il comune di Castiglione del Lago.

“E’ ora che il marco tedesco, travestito da euro, sia ringraziato per il servizio prestato e sostituito con una moneta collegata (come accade negli Stati Uniti d’America) alle esigenze dei singoli Stati”, è il parere di Guzzanti, che aggiunge:

“Mi batterò anzi perché l’Unione Europea, il cui nome è pericolosamente simile a quello dell’Unione Sovietica, diventi quello di Stati Uniti d’Europa, un po’ più simile agli Stati Uniti d’America, non per copiarli, ma per avere un grande modello federale, L’Unione suona veramente male perché implica una costrizione, mentre noi lottiamo per la libertà, anche con un pizzico di anarchia”.

“Mi rivolgo a tutti quelli che vivono in una delle quattro regioni del mio collegio: Lazio Umbria Toscana Marche”, scrive Guzzanti, candidato nel collegio Italia Centrale, sul suo blog. “Se avete amici disponibili, chiamateli e fateli votare per me. Specialmente coloro che non vogliono più votare. Io mi definirò sui volantini “Un Liberale In Europa”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*